1 0
Fusilli al sugo di baccalà

Condividi sui tuoi social network :

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Fusilli al sugo di baccalà

  • 1 h
  • Persone / Porzioni 4
  • Media difficoltà

Procedimento

Condividi

Fusilli al sugo di baccalà

I fusilli al sugo di baccalà sono un primo piatto gustoso e molto molto buono. Per poter cucinare il baccalà bisogna innanzi tutto reidratarlo e quindi occorrono dalle 24 alle 48 ore di ammollo.
Per ammollare il baccalà tagliatelo a pezzi grossi e mettetelo a bagno in acqua pulita lasciandolo in frigo per sei otto ore. Cambiate l’acqua e continuate con l’ammollo. Il secondo giorno assaggiate poco baccalà per sentire la sapidità e regolarvi se dovete continuare con l’ammollo oppure terminare tale fase. A questo punto potrete procedere alla preparazione dei vostri piatti.

IMGP2903 (3)

 

Ingredienti per 4 persone

300 g di fusilli,
400 g di baccalà già ammollato (500)
1/2 cipolla,
2 rametti di prezzemolo,
1 spicchio d’aglio,
4 cucchiai di olio extravergine di oliva,
400 gr di pomodori pelati in scatola
Semola di grano duro rimacinata q.b.
olio per friggere
sale
pepe

 

Preparazione dei fusilli al sugo di baccalà

Preparare i fusilli al sugo di baccalà è abbastanza complicato ma vale la pena se amate questo pesce.
Sciacquate bene il baccalà sotto l’acqua corrente, togliete la pelle servendovi di un coltello e asciugatelo e tagliatelo a pezzetti regolari.

Infarinate i tranci di baccalà e aiutandovi con i palmi delle mani batteteli per togliere la semola in eccesso.

Friggeteli in olio caldo dorandoli da ambedue le parti. Toglieteli dalla padella e fateli asciugare su carta assorbente.

Tritate la cipolla e tagliate a pezzetti lo spicchio d’aglio e fateli soffriggere in una teglia con l’olio extravergine d’oliva.

Tagliate a pezzetti i pomodori pelati e poi aggiungeteli alla padella. Fate cuocere per circa una decina di minuti.

Togliete qualche pezzetto di baccalà per a guarnizione del piatto e spezzettate in modo grossolano il resto del pesce con un coltello.

Unite il baccalà tritato al sugo in padella e lasciate insaporire il tutto per un minuto. Aggiungete il prezzemolo dopo averlo tritato.

Nel frattempo lessate le penne in abbondante acqua salata bollente, scolatele e conditele con il sugo. Mettete la pasta nei piatti guarnendo con qualche pezzo di baccalà fritto messo da parte precedentemente.

Ed ecco qua che i vostri fusili al sugo di baccalà sono pronti per essere mangiati

(Visited 90 times, 1 visits today)

puoi vedere anche :

Passaggi

1
Fatto

Sciacquate bene il baccalà sotto l'acqua corrente, togliete la pelle servendovi di un coltello e asciugatelo e tagliatelo a pezzetti regolari.

2
Fatto

Infarinate i tranci di baccalà e aiutandovi con i palmi delle mani batteteli per togliere la semola in eccesso.
Friggeteli in olio caldo dorandoli da ambedue le parti.

3
Fatto

Toglieteli dalla padella e fateli asciugare su carta assorbente.
Tritate la cipolla e tagliate a pezzetti lo spicchio d’aglio e fateli soffriggere in una padella con l'olio

4
Fatto

Tagliate a pezzetti i pomodori pelati e poi aggiungeteli alla padella. Fate cuocere per circa una decina di minuti. tritate il prezzemolo

5
Fatto

Togliete qualche pezzetto di baccalà per a guarnizione del piatto e spezzettate in modo grossolano il resto del pesce con un coltello.

6
Fatto

Unite il baccalà tritato al sugo in padella e lasciate insaporire il tutto per un minuto. Aggiungete il prezzemolo tritato.

7
Fatto

Nel frattempo lessate le penne in abbondante acqua salata bollente, scolatele e conditele con il sugo. Mettete la pasta nei piatti guarnendo con qualche pezzo di baccalà fritto messo da parte precedentemente.

Elena Prugnoli

Salve a tutti e ben trovati nel mio blog di cucina. Mi chiamo Elena Prugnoli e cucinare è la mia passione. Le ricette che troverete qui sono tutte provate, collaudate e approvate da chi ha avuto il piacere di assaggiarle. Vi auguro di poter trovare in questa pagina spunti per le vostre ricette e se vorrete darmi consigli o fare appunti sappiate che saranno sempre ben accetti perché in fondo in cucina non si finisce mai di imparare............

biscotti allo yogurt liquido
post precedenti
Biscotti allo yogurt liquido senza burro
La torta alle pere con yogurt e gocce di cioccolata
post successivi
Torta alle pere con yogurt e gocce di cioccolata
biscotti allo yogurt liquido
post precedenti
Biscotti allo yogurt liquido senza burro
La torta alle pere con yogurt e gocce di cioccolata
post successivi
Torta alle pere con yogurt e gocce di cioccolata

Aggiungi il tuo commento

Shares/condividi su
Translate »
Left Menu Icon
Menu
Right Menu Icon

Il presente sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Sul sito trovi il documento che fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi