• Home
  • Ricette
  • Involtini di tacchino alla zucca e radicchio
0 0
Involtini di tacchino alla zucca e radicchio

Condividi sui tuoi social network :

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

ingredienti per 4 persone
400 gr Petto di tacchino in fette 4 - 5 fettine
15 foglie Radicchio rosso rotondo
80 gr Speck a fette
50 ml latte vaccino scremato
370 gr di polpa zucca
1 uova
2 fette pan bauletto integrale
5 salvia foglie
30 gr parmigiano grattugiato
40 gr pane grattugiato
1/2 Cipolla rossa
50 ml vino bianco
300 ml brodo vegetale
q.b. olio e.v.o.
q.b. sale

Involtini di tacchino alla zucca e radicchio

Cucine da
    • 1h 30 minuti
    • Persone / Porzioni 4
    • Media difficoltà

    Ingredienti

    • ingredienti per 4 persone

    Procedimento

    Involtini di tacchino alla zucca e radicchio

    La ricetta degli involtini di tacchino alla zucca e radicchio è una ricetta molto particolare dove la dolcezza della zucca si sposa benissimo con l’amarognolo del radicchio. Questa ricetta nasce dalla mia fantasia. Una ricetta particolare come tutte le mie invenzioni dove osare a volte paga.

    involtini di tacchino alla zucca e radicchio

    Ingredienti per 4 persone:

    5 belle fettine di petto di tacchino (400 gr)
    14 foglie di radicchio rosso
    80 gr di fettine di speck
    50 ml di latte scremato
    370 gr di polpa di zucca (450 gr da pulire)
    1 uovo
    2 fette di pan bauletto integrale
    30 gr di parmigiano reggiano grattugiato
    5 foglie di salvia
    4 cucchiai di pane grattugiato (40 gr)
    ½ cipolla rossa media
    50 ml di vino bianco
    300 ml di brodo vegetale
    Olio evo

    Preparazione degli involtini di tacchino alla zucca e radicchio:

    Per preparare gli involtini di tacchino alla zucca e radicchio iniziate pulendo la zucca.

    Togliete la buccia alla zucca e tagliatela a quadretti. Lavatela e cuocete solo 300 gr a vapore o al microonde per 10 minuti.
    Tagliate a cubetti il pan bauletto e mettetelo in un bicchiere insieme al latte tiepido. Mescolate bene e fate assorbire il latte al pane.
    Quando il pane avrà assorbito tutto il latte mettetelo in un frullatore e frullatelo insieme alla zucca.

    Versate poi il frullato in una ciotola. Aggiungete il parmigiano grattugiato la salvia tritata l’uovo,  mescolate e poi aggiungete il pane grattugiato. Dovrete ottenere un impasto abbastanza solido.

    Lavate bene tutte le foglie di radicchio e sbollentatele per qualche secondo in abbondante acqua salata. Fatele asciugare in un canovaccio pulito.

    A questo punto prendete le fettine di petto di tacchino stendetele ad una ad una su un piano di lavoro. Metteteci sopra una o due fettine di speck, dipende dalla grandezza delle fette. Distribuite sopra ad ogni fettina una parte del ripieno di zucca.

    Coprite con una fettina di radicchio e arrotolate bene il tutto a involtino. Non fate molta pressione altrimenti il ripieno di zucca uscirà tutto.

    Ricoprite l’involtino con una o due foglie di radicchio sbollentate e legate il fagottino con del filo da cucina.

    Tagliate mezza cipolla rossa a fettine. Tagliate le foglie di radicchio rimaste inutilizzate a fettine sottili. Prendete un tegame di terracotta, metteteci la cipolla, le striscioline di radicchio, e la polpa di zucca rimasta cruda.

    Fate cuocere per qualche minuto insieme ad 1 cucchiaio di olio evo e 50 ml di vino bianco. Mettete nel tegame gli involtini ricoperti di radicchio e il brodo vegetale. Fate cuocere per 40 50 minuti senza coprire con il coperchio.

    Servite tagliando gli involtini a fettine, per avere anche un effetto visivo molto particolare.

    (Visited 46 times, 1 visits today)

    Passaggi

    1
    Fatto

    preparazione del ripieno

    per preparare il ripieno alla zucca e radicchio iniziate pulendo la zucca. Togliete la buccia alla zucca e tagliatela a quadretti. Lavatela e cuocete solo 300 gr a vapore o al microonde per 10 minuti. Tagliate a cubetti il pan bauletto e mettetelo in un bicchiere insieme al latte tiepido.

    2
    Fatto

    Mescolate bene e fate assorbire il latte al pane.

    3
    Fatto

    Quando il pane avrà assorbito tutto il latte mettetelo in un frullatore e frullatelo insieme alla zucca .

    4
    Fatto

    versate poi il frullato su una ciotola. Aggiungete il parmigiano grattugiato la salvia tritata l’uovo mescolate e poi aggiungete il pane grattugiato. Dovrete ottenere un impasto abbastanza solido.

    5
    Fatto

    preparazione del radicchio

    Lavate bene tutte le foglie di radicchio e sbollentatele per qualche secondo in abbondante acqua salata. Fatele asciugare in un canovaccio pulito.

    6
    Fatto

    formazione degli involtini

    prendete le fettine di petto di tacchino stendetele ad una ad una su un piano di lavoro. Distribuite sopra ad ogni fettina una parte del ripieno di zucca.

    7
    Fatto
    8
    Fatto

    Ricoprite l’involtino con una o due foglie di radicchio sbollentate e legate il fagottino con del filo da cucina.

    9
    Fatto

    Cottura degli involtini

    Tagliate mezza cipolla rossa a fettine. Tagliate le foglie di radicchio rimaste inutilizzate a fettine sottili. Prendete un tegame di terracotta, metteteci la cipolla, le striscioline di radicchio, e la polpa di zucca rimasta cruda. Fate cuocere per qualche minuto insieme ad 1 cucchiaio di olio evo e 50 ml di vino bianco. Mettete nel tegame gli involtini ricoperti di radicchio e il brodo vegetale. Fate cuocere per 40 50 minuti senza coprire con coperchio.

    Elena Prugnoli

    Salve a tutti e ben trovati nel mio blog di cucina. Mi chiamo Elena Prugnoli e cucinare è la mia passione. Le ricette che troverete qui sono tutte provate, collaudate e approvate da chi ha avuto il piacere di assaggiarle. Vi auguro di poter trovare in questa pagina spunti per le vostre ricette e se vorrete darmi consigli o fare appunti sappiate che saranno sempre ben accetti perché in fondo in cucina non si finisce mai di imparare............

    torta di rose salata
    post precedenti
    Torta di rose salata pomodori olive e mozzarella
    marmellata di arance
    post successivi
    Marmellata di arance e cannella

    2 Commenti Nascondi commenti

    Aggiungi il tuo commento

    Translate »

    Il presente sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Sul sito trovi il documento che fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi