Capperi sotto aceto – conserve estive

Condividi sui tuoi social network :

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Adjust Servings:
500 g Capperi freschi
500 g Sale grosso
500 ml Acqua
500 ml aceto di vino

Capperi sotto aceto – conserve estive

Caratteristiche /Features:
  • Vegano
  • Vegetariane
  • 30 minuti + riposo 15 gg
  • Persone / Porzioni 500
  • Media difficoltà

Ingredienti

Procedimento

Condividi
Pubblicità
Condividi / share sui socials

Capperi sotto aceto – Conserve estive

La ricetta dei capperi sotto aceto è una conserva estiva salata che permette di avere questi gustosi boccioli a portata di mano tutto l’anno.

Eh si perché i capperi non sono i frutti della omonima pianta bensì i boccioli non aperti. Se avete mai avuto l’occasione di vedere i fiori di questa pianta sappiate che sono meravigliosi e quasi quasi dispiace non farli aprire.

Vi consiglio di utilizzare dei barattoli di piccola media misura per la conservazione, ed una volta aperti i barattoli devono essere conservati in frigo.

Pubblicità

capperi sotto aceto

Ingredienti

Capperi freschi 500 g
Sale grosso 500 g
Aceto 500 ml
Acqua 500 ml

 

Preparazione dei capperi sotto aceto.

Prendete i capperi freschi appena raccolti lavateli bene e fateli asciugare per 1 giorno riponendoli su un piano bucherellato coperto da un canovaccio pulito.

Fateli asciugare all’ombra in luogo arieggiato.

Pubblicità

Prendete ora i capperi e metteteli in una ciotola con il fondo piano, magari anche un barattolo di vetro grande e fate uno strato di capperi e uno di sale grosso. Coprite il contenitore con un piatto e fate riposare 10 giorni.

Durante i dieci giorni di riposo mescolate spesso i capperi e aiutandovi con il piatto di copertura togliete l’acqua che i capperi produrranno.

Trascorsi i 10 giorni di riposo lavate di nuovo i capperi e fateli asciugare un giorno.

Sterilizzare i barattoli di vetro che avete a disposizione assicurandovi che i tappi siano nuovi e puliti.

In una pentola portate a bollore l’aceto con pari quantità di acqua (500 ml).

Distribuite i capperi nei vasetti e copriteli con la soluzione di acqua e aceto bollente. Chiudete i vasetti e capovolgeteli per far si che si crei il sottovuoto.

Riporre i barattoli in luogo fresco asciutto e al buio e conservateli almeno 1 mese prima di poterli consumare.

Ed ecco qua i vostri capperi sotto aceto pronti per essere gustati.

capperi sotto aceto

Ricetta e foto ElenaPrugnoli ©copyright – tutti i diritti riservati.

Se provate le mie ricette  non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto le pubblicherò..

In cucina con Zia Ralù sui social entra e seguimi su :

Se volete seguirmi sui social allora seguitemi

FACEBOOK cliccate qui IN CUCINA CON ZIA RALU’

PINTEREST  cliccate qui e poi cliccate su segui

Instagram -> cliccate qui e poi su segui

TWITTER  -> cliccate qui e poi segui

Pubblicità

Telegram -> unisciti alla mio canale cliccando qui

capperi sotto aceto

(Visited 1.007 times, 1 visits today)

Condividi / share sui socials
Pubblicità

Passaggi

1
Fatto

Prendete i capperi freschi appena raccolti lavateli bene e fateli asciugare per 1 giorno riponendoli su un piano bucherellato coperto da un canovaccio pulito.
Fateli asciugare all’ombra in luogo arieggiato

2
Fatto

Prendete ora i capperi e metteteli in una ciotola con il fondo piano, magari anche un barattolo di vetro grande e fate uno strato di capperi e uno di sale grosso. Coprite il contenitore con un piatto e fate riposare 10 giorni.

3
Fatto

Durante i dieci giorni di riposo mescolate spesso i capperi e aiutandovi con il piatto di copertura togliete l’acqua che i capperi produrranno.
Trascorsi i 10 giorni di riposo lavate di nuovo i capperi e fateli asciugare un giorno.
Sterilizzare i barattoli di vetro che avete a disposizione assicurandovi che i tappi siano nuovi e puliti.

4
Fatto

In una pentola portate a bollore l’aceto con pari quantità di acqua (500 ml).
Distribuite i capperi nei vasetti e copriteli con la soluzione di acqua e aceto bollente. Chiudete i vasetti e capovolgeteli per far si che si crei il sottovuoto.
Riporre i barattoli in luogo fresco asciutto e al buio e conservateli almeno 1 mese prima di poterli consumare.

ghiaccioli anguria e yogurt
ricette / articoli più recenti
Ghiaccioli anguria e yogurt senza lattosio
torta di mele senza lattosio
ricette/articoli meno recenti
Torta di mele senza lattosio
ghiaccioli anguria e yogurt
ricette / articoli più recenti
Ghiaccioli anguria e yogurt senza lattosio
torta di mele senza lattosio
ricette/articoli meno recenti
Torta di mele senza lattosio

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »