Cozze ripiene fritte – ricetta pugliese

Condividi sui tuoi social network :

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Adjust Servings:
500 g cozze
90 g mollica di pane
2 uova
30 g pecorino romano
20 g parmigiano grattugiato
1 spicchio aglio
2 foglie basilico
6 g prezzemolo
per friggere
q.b. olio di semi

Cozze ripiene fritte – ricetta pugliese

Caratteristiche /Features:
  • pesce

Le cozze ripiene fritte sono una specialità pugliese. Un antipasto o un secondo piatto sfizioso che normalmente viene preparato al sugo

  • 1 h e 30 m
  • Persone / Porzioni 2
  • Media difficoltà

Ingredienti

  • per friggere

Procedimento

Condividi
Pubblicità
Condividi / share sui socials

Cozze ripiene fritte – ricetta pugliese

Le cozze ripiene fritte sono una specialità pugliese, un antipasto sfizioso o un secondo piatto pugliese irresistibile. Un piatto povero, normalmente preparato al tegame con il sugo, che fritto diventa ancora più appetitoso, certo meno salutare. Una delle tante ricette pugliesi presenti nel mio blog a cui non si resiste..

cozze ripiene fritte

 

Ingredienti per 2 persone

500 g di cozze (circa 25 – 30)
90 g di mollica di pane raffermo (tre fette circa di pane di semola)
2 uova medie
20 g di pecorino grattugiato
10 g di parmigiano grattugiato
1 spicchio di aglio
2 foglie di basilico (facoltative)
6 g di foglie di prezzemolo

Per friggere
Olio di semi q.b.

Pubblicità

 

Preparazione delle cozze fritte

Per preparare le cozze ripiene fritte innanzi tutto bisogna pulirle.

Pulizia delle cozze

Per pulire le cozze prendetele e lavatele bene poi con una spugnetta pulita raschiate le conchiglie per togliere le impurità.
Mettete a bagno in acqua fredda salata per 1 ora.

Terminato il periodo dell’ammollo prendete una padella ampia e metteteci 1 spicchio di aglio le foglie di basilico o un rametto di prezzemolo. Fate scaldare la padella poi aggiungete le cozze. Fate aprire a fiamma moderata per 5 minuti. Togliete le cozze dalla padella e buttare quelle rimaste chiuse perché sono morte.

Pubblicità

 

Preparate ora il ripieno

Prendete le fette del pane di semola rimacinata e ricavatene soltanto la mollica poi tritatela nel frullatore o nel tritatutto. Prendete le foglie del prezzemolo l’aglio e tritateli con il coltello.

 

Mettete la mollica tritata in un piatto insieme al prezzemolo e l’aglio, il pecorino e il parmigiano grattugiato. Sbattete da parte le uova e poi aggiungetele nel piatto con tutti gli altri ingredienti.

Amalgamate bene fino ad ottenere un impasto ben compatto ma non duro. Se necessario aggiungete poca mollica tritata.

Prendete le cozze aperte ed una ad una staccatela dalla sua conchiglia e poi amalgamatela con un po’ di ripieno. Se le cozze sono piccole rispetto alla conchiglia allora riempite una conchiglia più piccola. Insomma cercate di mantenere equilibrio tra la grandezza della conchiglia con il ripieno.

 Terminate questa operazione fino ad esaurire il ripieno e le cozze.

A questo punto mettete le cozze in frigo a riposare per 20 o 30 minuti. 

Frittura delle cozze

Se avete paura che le cozze possano aprirsi troppo legatele con un filo da cucina. Io ho preferito lasciarle aperte perché cuociono meglio e perché il ripieno è compatto e non si muove.

In una padella mettete abbondante olio di semi e portate a bollore. Quando l’olio sarà caldo friggete le cozze per qualche minuto o comunque fino a che prenderanno un bel colore dorato.
Scolatele e fatele asciugare su dei fogli di carta da cucina.

 Cozze ripiene fritte – ricetta pugliese

Ricetta e foto Elena Prugnoli ©copyright – tutti i diritti riservati.

Se provate le mie ricette  non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto le pubblicherò..

In cucina con Zia Ralù sui social entra e seguimi su :

FACEBOOK cliccate qui IN CUCINA CON ZIA RALU’

PINTEREST  cliccate qui e poi cliccate su segui

Instagram -> cliccate qui e poi su segui

TWITTER  -> cliccate qui e poi segui

Telegram -> unisciti alla mio canale cliccando qui

Pubblicità

 

Ed ecco qua che le vostre cozze ripiene fritte sono pronte per essere gustate

cozze ripiene fritte

(Visited 14.582 times, 1 visits today)

Condividi / share sui socials
Pubblicità

Passaggi

1
Fatto

pulizia e apertura delle cozze

Per pulire le cozze prendetele e lavatele bene poi con una spugnetta pulita raschiate le conchiglie per togliere le impurità.
Mettete a bagno in acqua fredda salata per 1 ora.

Terminato il periodo dell’ammollo prendete una padella ampia e metteteci 1 spicchio di aglio le foglie di basilico o un rametto di prezzemolo. Fate scaldare la padella poi aggiungete le cozze. Fate aprire a fiamma moderata per 5 minuti. Togliete le cozze dalla padella e buttare quelle rimaste chiuse perché sono morte.

2
Fatto

Preparazione del ripieno delle cozze

Prendete le fette del pane di semola rimacinata e ricavatene soltanto la mollica poi tritatela nel frullatore o nel tritatutto. Prendete le foglie del prezzemolo l’aglio e tritateli con il coltello.

3
Fatto

Mettete la mollica tritata in un piatto insieme al prezzemolo e l’aglio, il pecorino e il parmigiano grattugiato. Sbattete da parte le uova e poi aggiungetele nel piatto con tutti gli altri ingredienti. Amalgamate bene fino ad ottenere un impasto ben compatto ma non duro. Se necessario aggiungete poca mollica tritata.

4
Fatto

Prendete le cozze aperte ed una ad una staccatela dalla sua conchiglia e poi amalgamatela con un po’ di ripieno. Se le cozze sono piccole rispetto alla conchiglia allora riempite una conchiglia più piccola. Insomma cercate di mantenere equilibrio tra la grandezza della conchiglia con il ripieno.

5
Fatto

A questo punto mettete le cozze in frigo a riposare per 20 o 30 minuti. 
Se avete paura che le cozze possano aprirsi troppo legatele con un filo da cucina. Io ho preferito lasciarle aperte perché cuociono meglio e perché il ripieno è compatto e non si muove.

6
Fatto

frittura delle cozze

In una padella mettete abbondante olio di semi e portate a bollore. Quando l’olio sarà caldo friggete le cozze per qualche minuto o comunque fino a che prenderanno un bel colore dorato.
Scolatele e fatele asciugare su dei fogli di carta da cucina.

torta fichi uva e nocciole
ricette / articoli più recenti
Torta fichi uva e nocciole – senza burro
zucchine ripiene fredde
ricette/articoli meno recenti
Zucchine ripiene fredde – ricetta estiva
torta fichi uva e nocciole
ricette / articoli più recenti
Torta fichi uva e nocciole – senza burro
zucchine ripiene fredde
ricette/articoli meno recenti
Zucchine ripiene fredde – ricetta estiva

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »