Giardiniera sotto aceto – conserva salata

Condividi nel tuo social network /Share:

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Giardiniera sotto aceto – conserva salata

Caratteristiche /Features:
  • senza burro
  • Senza glutine
  • Senza Lattosio
  • senza uova
  • Vegano
  • Vegetariane
  • 1 h
  • Media difficoltà

Ingredienti

Procedimento

Share / Condividi
Pubblicità
Condividi / share sui socials

Giardiniera sotto aceto – conserva salata

La giardiniera sotto aceto è una conserva che può essere preparata in ogni stagione. Un classico che non può mancare mai utilizzabile per molteplici ricette e prepararla a casa è abbastanza semplice. Essendo sotto aceto è anche utilizzabile per la preparazione di ricette light.

Per ottenere un’ottima giardiniera è necessario seguire dei rigidi tempi di cottura. Non si devono buttare i cubetti di verdure tutti insieme ma in momenti diversi nell’aceto e acqua. Così le verdure risulteranno tutte cotte allo stesso modo.

giardiniera sotto aceto

Ingredienti per 4 vasetti da 50 cl:

1 peperone giallo medio
1 peperone rosso
200 g di coste di sedano
2 carote
500 g  di cavolfiore
500 g di cipolline borrettane
4 chiodi di garofano
3 g di pepe nero
4 foglie di alloro
10 g di sale grosso
2 l di aceto di vino bianco
1 l di acqua

Pubblicità

 

 

Preparazione della giardiniera sotto aceto

Per preparare la giardiniera sotto aceto bisogna innanzi tutto preparare i vasetti che le conterranno.

Mettere in un tegame i vasetti aperti e riempire di acqua. Fare bollire almeno 30 minuti, poi lasciare raffreddare in acqua oppure lasciare raffreddare l’acqua e solo a questo punto estrarre i barattoli e metterli ad asciugare a testa in giù.

Intanto preparare la giardiniera, in quanto i vasetti vanno riempiti tiepidi e non dovrete toglierli dal contenitore dove hanno bollito.

Pubblicità

Lavare tutte le verdure sotto l’acqua corrente poi tagliarle. Pulire il sedano togliere eventuali fili e tagliarlo a pezzetti regolari. Mettere il sedano su una ciotola.

In un tegame mettere abbondante acqua salata e sbollentare le cipolline per due minuti. Scolarle e togliere loro la pelle esterna. Mettere le cipolline in un piatto.

Tagliare a metà i peperoni, togliere tutti i semi e i fili chiari interni con un coltello. Tagliare il peperone giallo a pezzi e fare lo stesso anche con il peperone rosso. Mettere i peperoni in una ciotola.

Prendere il cavolfiore e tagliarlo a pezzi più regolari possibile e metterli in una ciotola.

Spuntare le estremità delle carote, pelarle e tagliare anche queste a pezzetti e metterli in una ciotola.

Ora bollire le verdure.

Le verdure dovranno essere messe in piatti diversi perché dovranno essere versate nel tegame in momenti diversi.

Prendere quindi una pentola capiente, che dovrà contenere tutte le verdure. Riempirla con l’aceto e l’acqua insieme al sale e alle spezie, poi portare a bollore. Appena l’aceto inizierà a bollire mettere nel tegame le carote.

Fare trascorrere un minuto e aggiungere le cipolline. Fare trascorrere un minuto e aggiungere i cavolfiori. Trascorsi tre minuti aggiungere i peperoni e poi il sedano. Quando l’aceto riprenderà il bollore fare trascorrere 5 minuti e poi scolare tutte le verdure in uno scolapasta o mediante una schiumarola.

Mettere le verdure scolate in un canovaccio pulito e asciutto. Fare riposare e raffreddare almeno tre ore coprendo le verdure con un altro canovaccio. Non gettare il liquido di cottura ma passarlo con un colino e conservarlo in barattoli vuoti e sterilizzati.

Quando sarà il momento di preparare i barattoli prendere i contenitori ben sterilizzati, scolarli e riempire i barattoli con le verdure.

Rimettere il liquido di cottura delle verdure in un tegame e portare a bollore, poi versarlo caldo nei barattoli. Chiudere subito i barattoli con i coperchi e capovolgerli per far si che si crei il sottovuoto.

La giardiniera deve riposare in un ambiente buio e asciutto per almeno 30 giorni prima di essere consumata.

Ed ecco qua la vostra Giardiniera sotto aceto pronta per essere gustata.

giardiniera sotto aceto

Ricetta e foto ElenaPrugnoli ©copyright – tutti i diritti riservati.

Se provate le mie ricette  non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto le pubblicherò..

In cucina con Zia Ralù sui social entra e seguimi su :

Se volete seguirmi sui social allora seguitemi

FACEBOOK cliccate qui IN CUCINA CON ZIA RALU’

PINTEREST  cliccate qui e poi cliccate su segui

Instagram -> cliccate qui e poi su segui

TWITTER  -> cliccate qui e poi segui

Pubblicità

Telegram -> unisciti alla mio canale cliccando qui

giardiniera sotto aceto

(Visited 79 times, 1 visits today)

Condividi / share sui socials
Pubblicità
stick di zucchine croccanti al forno
ricette / articoli precedenti
Stick di zucchine croccanti al forno veg
Cetrioli in agrodolce
nuove ricette/articoli
Cetrioli in agrodolce – conserva salata
stick di zucchine croccanti al forno
ricette / articoli precedenti
Stick di zucchine croccanti al forno veg
Cetrioli in agrodolce
nuove ricette/articoli
Cetrioli in agrodolce – conserva salata

Aggiungi un commento o una tua impressione grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »