Marmellata di arance e cannella

Condividi sui tuoi social network :

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Adjust Servings:
ingredienti per 1 kg di marmellata
2 kg NON TRATTATE arancia
1300 gr zucchero semolato
1/2 mele
1 stecca Cannella in stecche

Marmellata di arance e cannella

Caratteristiche /Features:
  • Dolci
  • senza burro
  • Senza glutine
  • Senza Lattosio
  • senza uova
  • Vegano
  • Vegetariane
  • 1 h 35 minuti + riposo
  • Persone / Porzioni 1
  • Media difficoltà

Ingredienti

  • ingredienti per 1 kg di marmellata

Procedimento

Condividi
Condividi / share sui socials

Marmellata di arance e cannella

La ricetta della marmellata di arance mi è stata data dal mastro “conserviere” della famiglia di mio marito.  Il marito di sua sorella è bravissimo. La ricetta richiede qualche giorno di preparazione ma vale la pena, ve l’assicuro.

Per preparare una deliziosa ed ottima marmellata di arance bisogna innanzi tutto procurarsi delle arance non trattate. Una amica di mio marito mi ha portato delle arance dell’orto del padre. Quindi non trattate e veramente deliziose. Con una parte di queste ho deciso di preparare una confettura. Ed ecco qua che serve un po’ di tempo ma vale la pena.

marmellata di arance

Ingredienti per 4 vasetti da 250 ml:

2 kg di arance
1300 gr di zucchero
½ mela
Acqua q.b.
1 stecca di cannella (facoltativa)

Preparazione della marmellata di arance:

Per preparare la marmellata di arance bisogna armarsi di santa pazienza ma vi assicuro che vale la pena.

Innanzi tutto prendete le arance e togliete le parti estreme.

Tagliate poi ogni arancia a fettine sottili. Mettete le arance in un tegame di acciaio inox o ricoperto di ceramica e copritele di acqua.

Coprite il tegame e lasciate le arance nell’acqua per tre giorni. Ogni giorno togliete l’acqua dal tegame e rimettetene altra fresca.

Il terzo giorno togliete l’acqua e pesate le arance. Le mie erano 1950 gr.

Mettete le arance nel tegame e aggiungete 650 gr di zucchero ogni kg di arance. Io quindi ho messo 1300 gr di zucchero. Accendete il fornello e portate a bollore il composto di frutta.

Mescolate bene. Intanto tagliate una metà di mela a fettine sottili e aggiungetela alla frutta.

Grattugiate una stecca di cannella.

Se volete una marmellata senza nessun residuo di buccia dopo un’ora di cottura prendete il composto e frullatelo poco per volta, poi rimettetelo a bollire. 

Terminate la cottura della marmellata di arance fino a che sarà pronta.

Vi accorgerete che è pronta quando mettendo un cucchiaio di marmellata in un piatto, se inclinate il piatto molto lentamente.

Aggiungete ora la polvere di cannella e mescolate bene. Mettete la marmellata di arance nei vasetti precedentemente sterilizzati e capovolgeteli.

Così facendo si creerà il sottovuoto. Quando la confettura sarà fredda potrete capovolgere di nuovo i vasetti e metterli in un luogo buio.

Se volete vedere altre ricette di marmellate e confetture cliccate qui : CONSERVE DOLCI

Ti piacciono le mie ricette? Allora, segui IN CUCINA CON ZIA RALU’ anche su Facebook per non perdere nessuna novità!!! CLICCA  QUI e lascia il tuo LIKE!!! GRAZIE!!!

Segui In cucina con Zia Ralù anche su GOOGLE + clicca qui e clicca su SEGUI

(Visited 1.008 times, 1 visits today)

Condividi / share sui socials

Passaggi

1
Fatto

preparazione delle arance

lavate bene le arance e tagliatele a fettine sottili.

2
Fatto

mettetele in un contenitore e copritele di acqua. lasciatele riposare per un giorno scolatele e ripetete l'operazione per tre giorni. infine scolatele e pesatele.

3
Fatto

Preparazione della marmellata

prendete le arance strizzate e mettetele in una pentola. aggiungete lo zucchero, la mela

4
Fatto

portate ad ebollizione mescolate e fate rapprendere fino a che la marmellata avrà raggiunto la giusta consistenza. Versate subito la marmellata calda nei vasetti precedentemente sterilizzati e capovolgeteli per avere il sottovuoto.

Elena Prugnoli

Salve a tutti e ben trovati nel mio blog di cucina. Mi chiamo Elena Prugnoli e cucinare è la mia passione. Le ricette che troverete qui sono tutte provate, collaudate e approvate da chi ha avuto il piacere di assaggiarle. Vi auguro di poter trovare in questa pagina spunti per le vostre ricette e se vorrete darmi consigli o fare appunti sappiate che saranno sempre ben accetti perché in fondo in cucina non si finisce mai di imparare............

ricette / articoli più recenti
Involtini di tacchino alla zucca e radicchio
ricette/articoli meno recenti
Polpette robiola e speck sfiziosissime
ricette / articoli più recenti
Involtini di tacchino alla zucca e radicchio
ricette/articoli meno recenti
Polpette robiola e speck sfiziosissime

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »