Paccheri alla gallinella di mare

Condividi sui tuoi social network :

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Adjust Servings:
1 ca 600 g Gallinella di mare
250 g Paccheri (formato di pasta fresca)
2 Pomodori ramati
1 cucchiaino Zucchero di canna
2 spicchi aglio
3 cucchiai olio e.v.o.
Per il brodetto di pesce
testa e carcassa Gallinella di mare
1/2 carote
1/2 patate
2 l Acqua

Paccheri alla gallinella di mare

Caratteristiche /Features:
  • pesce

I paccheri alla gallinella di mare sono un primo di pesce veramente gustoso. Particolarmente saporita per il fatto che la pasta è cotta nel brodo di pesce fatto con i resti della gallinella dopo averla sfilettata.

  • 1 h 15 m
  • Persone / Porzioni 3
  • Difficile

Ingredienti

  • Per il brodetto di pesce

Procedimento

Condividi
Pubblicità
Condividi / share sui socials

Paccheri alla gallinella di mare

La ricetta dei paccheri alla gallinella di mare è un primo piatto  base di pesce veramente ottimo, che nasce come spesso accade al mercato del pesce.

La gallinella di mare è un pesce adatto alle zuppe e alle minestre di pesce ma ha carni così buone e delicate che anche sughi semplici possono valorizzarla.

Quando vado ad acquistare del pesce, da quando vivo qui a Bari sono assalita da tentazioni continue.

Pubblicità

Paccheri alla gallinella di mare

Avevo acquistato del palombo per la cena e le gallinelle di mare mi hanno chiamato dal bancone. Ho immediatamente pensato di farne del sugo per una spaghettata.  Ma poi è cambiato tutto quando al supermercato ho visto i paccheri freschi.

Ingredienti per 3 persone:

250 g di paccheri freschi (anche secchi)
1 gallinella di mare (era 600 g)
2 pomodori ramati (350 g ca)
1 cucchiaino di zucchero di canna
4 cucchiai di olio evo
2 spicchi di aglio
Sale

Per il brodetto di pesce:
gli scarti della gallinella dopo averla sfilettata
½ patata piccola
½ carota

Pubblicità

 

 

Preparazione dei paccheri alla gallinella di mare

Per preparare questo primo piatto  iniziate a pulire il pesce e a ricavarne di filetti.

Potrete anche farvi fare questa operazione dal vostro pescivendolo, però dovrete farvi dare anche gli scarti perché vi serviranno per fare il brodo di pesce.

Sfilettiamo la gallinella tagliando prima la parte vicino alla testa. Tagliate poi sotto alla pancia del pesce, fino alla coda, rimanendo il più vicino possibile alla spina centrale.

Terminate di fare il primo filetto staccando anche la parte attaccata ancora vicino alla testa del pesce. Togliete le spine che si trovano nella parte vicina alla testa con una pinzetta.

Tagliate il secondo filetto staccando la carne cercando di stare sempre molto vicino alla spina centrale. Togliete infine la pelle dei due filetti partendo dalla coda.

Mettete il coltello tra il filetto e la pelle e tenendo con la mano sinistra la pelle fate scorrere il coltello verso la parte opposta del filetto.

Preparazione del condimento

Tagliate i filetti a tocchetti. Sciacquateli e metteteli in una padella con un cucchiaio di olio evo, uno spicchio di aglio e un pizzico di sale. Fate cuocere per 15 minuti girando spesso.

Intanto che i tocchetti di pesce si cuociono, mettete in una pentola due litri di acqua la patata sbucciata, la carota lavata e lo scheletro della gallinella insieme alla testa. Fate bollire per 15 minuti.

Prendete ora i pomodori, lavateli e tagliate la parte opposta al picciolo in quatto, metteteli in una pentola con acqua e portate a bollore. Fate bollire qualche minuto e poi togliete i pomodori dal fuoco. Spellate i pomodori, togliete i semi e tagliateli a quadretti.

Mettete i pomodori a cubetti in una padella con un cucchiaio di olio evo, un cucchiaino di zucchero di canna e un pizzico di sale. Fate cuocere i pomodori per 5 minuti. Aggiungete i pomodori ai cubetti di pesce rosolati.

Quando il brodo sarà pronto passatelo in un altro tegame facendolo colare attraverso un colino.

Prendete un mestolo di brodo e mettetelo nella padella con il pesce e i pomodori, e fate cuocere qualche minuto. Aggiustate di sale e aggiungete a crudo un cucchiaio di olio evo.

Nel brodo del pesce fate cuocere la pasta aggiungendo un piccolo quantitativo di sale. Quando la pasta sarà cotta scolatela e versatela nella padella del condimento. Fate insaporire i paccheri e serviteli su un piatto dove avrete messo sotto un rametto di prezzemolo lavato e asciugato.

Buon appetito!!!

Ricetta e foto Elena Prugnoli ©copyright – tutti i diritti riservati.

Se provate le mie ricette  non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto le pubblicherò..

In cucina con Zia Ralù sui social entra e seguimi su :

FACEBOOK cliccate qui IN CUCINA CON ZIA RALU’

PINTEREST  cliccate qui e poi cliccate su segui

Instagram -> cliccate qui e poi su segui

TWITTER  -> cliccate qui e poi segui

Pubblicità

Telegram -> unisciti alla mio canale cliccando qui

(Visited 1.076 times, 1 visits today)

Condividi / share sui socials
Pubblicità

Passaggi

1
Fatto

preparazione della gallinella

Ricavate dalla gallinella due filetti. Tagliate i filetti a tocchetti. Sciacquateli e metteteli in una padella con un cucchiaio di olio evo, uno spicchio di aglio e un pizzico di sale. Fate cuocere per 15 minuti girando spesso.

2
Fatto

preparate il brodo di pesce

Intanto che i tocchetti di pesce si cuociono, mettete in una pentola due litri di acqua la patata sbucciata, la carota sbucciata e lo scheletro della gallinella insieme alla testa. Fate bollire per 15 minuti. quando sarà pronto colatelo con un colino in un altro tegame.

3
Fatto

preparazione dei pomodori

Prendete ora i pomodori, lavateli e tagliate la parte opposta al picciolo in quatto, metteteli in una pentola con acqua e portate a bollore. Fate bollire qualche minuto e poi togliete i pomodori dal fuoco. Spellate i pomodori, togliete i semi e tagliateli a quadretti.

4
Fatto

preparazione del sughetto

Mettete i pomodori a cubetti in una padella con un cucchiaio di olio evo, un cucchiaino di zucchero di canna e un pizzico di sale. Fate cuocere i pomodori per 5 minuti. Aggiungete i pomodori ai cubetti di pesce rosolati.

5
Fatto

Cottura pasta e impiattamento

Nel brodo del pesce fate cuocere la pasta aggiungendo un piccolo quantitativo di sale. Quando la pasta sarà cotta scolatela e versatela nella padella del condimento. Fate insaporire i paccheri e serviteli su un piatto dove avrete messo sotto un rametto di prezzemolo lavato e asciugato.

Elena Prugnoli

Salve a tutti e ben trovati nel mio blog di cucina. Mi chiamo Elena Prugnoli e cucinare è la mia passione. Le ricette che troverete qui sono tutte provate, collaudate e approvate da chi ha avuto il piacere di assaggiarle. Vi auguro di poter trovare in questa pagina spunti per le vostre ricette e se vorrete darmi consigli o fare appunti sappiate che saranno sempre ben accetti perché in fondo in cucina non si finisce mai di imparare............

panzerotti dolci ripieni amaretti e pesche
ricette / articoli più recenti
Panzerotti dolci ripieni amaretti e pesche
crostata alle mele
ricette/articoli meno recenti
Crostata alle mele – tipo strudel
panzerotti dolci ripieni amaretti e pesche
ricette / articoli più recenti
Panzerotti dolci ripieni amaretti e pesche
crostata alle mele
ricette/articoli meno recenti
Crostata alle mele – tipo strudel

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »