Pasta ai piattoni e zafferano – ricetta facile

Condividi sui tuoi social network :

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Adjust Servings:
100 g Piattoni
100 g pomodori pelati
75 g Pasta formato corto
60 ml Acqua
20 g Cipolla rossa
1 spicchio aglio
2 foglie basilico
5 g olio e.v.o.
sale

Informazioni nutrizionali

375
Calorie
63,80 gr
carboidrati
7,57 gr
Grassi
12,77 gr
Proteine

Pasta ai piattoni e zafferano – ricetta facile

Features:
  • senza burro
  • Senza Lattosio
  • senza uova
  • Vegano
  • Vegetariane

La pasta ai piattoni e zafferano è un primo piatto veramente gustoso e semplice da preparare.

  • 50 minuti
  • Persone / Porzioni 1
  • Facile

Ingredienti

Procedimento

Condividi
Condividi / share sui socials

Pasta ai piattoni e zafferano

La pasta ai piattoni e zafferano è un primo piatto veramente gustoso e semplice da preparare. Qualche giorno fa ho trovato i fagiolini piattoni al supermercato ed ho deciso di prenderne un po’ per provare a cucinarli in qualche modo.

Questo primo piatto è veramente semplice da preparare e veloce.

pasta ai piattoni e zafferano

Ingredienti per 1 persona:

100 g di fagiolini piattoni
75 g di rigatoni (pasta corta)
100 g di pomodori pelati
60 ml di acqua
20 g di cipolla rossa (di acquaviva o tropea)
1 spicchio di aglio
5 g di olio evo
2 foglie di basilico
1 bustina di zafferano in polvere
Sale

Preparazione della pasta ai piattoni e zafferano

Per preparare la pasta ai piattoni e zafferano iniziate pulendo i fagiolini piattoni.

Lavateli bene spuntateli alle stremità e poi tagliateli a pezzi di circa 4 cm facendo dei tagli obliqui, poi metteteli da parte. Prendete la cipolla e tagliatene 20 gr di fettine sottili, poi fatela a pezzettini.

Tagliate il pomodoro pelato a pezzetti piccoli e mettetelo da parte.

In una padella che possa contenere anche la pasta fate scaldare l’olio insieme alla cipolla a pezzetti e allo spicchio di aglio sbucciato e intero.

Non appena la cipolla si sarà ammorbidita unite i fagiolini piattoni tagliati a pezzi e lasciate soffriggere per due o tre minuti, poi aggiungete anche il pomodoro pelato tagliato a pezzetti. Versate nella padella anche l’acqua e mescolate il tutto.

Aggiungete a questo punto anche lo zafferano, aggiustate di sale e lasciate cuocere il tutto per 15-20 minuti circa, o comunque fino a quando i fagiolini saranno cotti ma ancora abbastanza croccanti.

Mentre il sugo cuoce, portate a bollore abbondante acqua in una pentola. Appena inizierà a bollire, salate l’acqua e buttate la pasta; fatela cuocere per il tempo indicato sulla confezione.

Non appena la pasta sarà cotta scolatela e versatela nella padella con il sugo ai piattoni, aggiungendo anche qualche foglia di basilico tagliata a pezzettini.

ed ecco qua la vostra pasta ai piattoni e zafferano è pronta per essere gustata

Se cerchi delle idee per delle ricette di primi piatti clicca qui: PRIMI PIATTI

Torna  alla Home per leggere  altre ricette  

Pasta piattoni e zafferano

Ricetta e foto Elena Prugnoli ©copyright – tutti i diritti riservati.

Se provate le mie ricette  non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto le pubblicherò..

In cucina con Zia Ralù sui social entra e seguimi su FACEBOOK ;  PINTEREST ; Instagram TWITTER ; Telegram

 

 

 

(Visited 4.651 times, 5 visits today)

Condividi / share sui socials

Passaggi

1
Fatto

Per preparare la pasta ai piattoni e zafferano iniziate pulendo i fagiolini piattoni.
Lavateli bene spuntateli alle stremità e poi tagliateli a pezzi di circa 4 cm facendo dei tagli obliqui, poi metteteli da parte. Prendete la cipolla e tagliatene 20 gr di fettine sottili, poi fatela a pezzettini.
Tagliate il pomodoro pelato a pezzetti piccoli e mettetelo da parte.

2
Fatto

In una padella che possa contenere anche la pasta fate scaldare l’olio insieme alla cipolla a pezzetti e allo spicchio di aglio sbucciato e intero. Non appena la cipolla si sarà ammorbidita unite i fagiolini piattoni tagliati a pezzi e lasciate soffriggere per due o tre minuti, poi aggiungete anche il pomodoro pelato tagliato a pezzetti. Versate nella padella anche l’acqua e mescolate il tutto.

3
Fatto

Aggiungete a questo punto anche lo zafferano, aggiustate di sale e lasciate cuocere il tutto per 15-20 minuti circa, o comunque fino a quando i fagiolini saranno cotti ma ancora abbastanza croccanti.
Mentre il sugo cuoce, portate a bollore abbondante acqua in una pentola. Appena inizierà a bollire, salate l’acqua e buttate la pasta; fatela cuocere per il tempo indicato sulla confezione.
Non appena la pasta sarà cotta scolatela e versatela nella padella con il sugo ai piattoni, aggiungendo anche qualche foglia di basilico tagliata a pezzettini.

frittata ai fiori di zucca
post precedenti
Frittata ai fiori di zucca – ricetta light
confettura di nespole giapponesi e ciliegie
post successivi
Confettura di nespole giapponesi e ciliegie
frittata ai fiori di zucca
post precedenti
Frittata ai fiori di zucca – ricetta light
confettura di nespole giapponesi e ciliegie
post successivi
Confettura di nespole giapponesi e ciliegie

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »