Pasta frolla avocado e amaretti

Condividi sui tuoi social network :

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Adjust Servings:
200 g farina tipo 00
115 g di polpa di Avocado
100 g zucchero semolato
60 g amaretti
40 g amido di mais
1 uova
8 g lievito per dolci istantaneo
1 g succo di limone

Pasta frolla avocado e amaretti

Caratteristiche /Features:
  • Dolci
  • senza burro
  • Vegetariane
  • Persone / Porzioni 540
  • Media difficoltà

Ingredienti

Procedimento

Condividi
Pubblicità
Condividi / share sui socials

Pasta frolla avocado e amaretti – senza burro

La ricetta della pasta frolla avocado e amaretti è una ricetta di pasta frolla dolce che può essere utilizzata soprattutto come base per crostate o dei biscotti ripieni. Poiché l’avocado in cottura diventa amaro utilizzare questa pasta frolla per creare dei semplici biscotti non è consigliato.

La preparazione è semplice anche se richiede il classico riposo di almeno 30 minuti in frigo.

 

Vediamo cosa serve e come si prepara questa pasta frolla agli amaretti.

Pubblicità

pasta frolla avocado e amaretti

 

Ingredienti per circa 540 g di pasta:

200 g di farina 00
60 g di amaretti
40 g di amido di mais
100 g di zucchero
115 g di polpa di avocado
1 uovo
½ bustina di lievito per dolci. (8 g)
qualche goccia di limone

 

Preparazione della pasta frolla avocado e amaretti

Per preparare questa pasta frolla avocado e amaretti iniziate dal frullare gli amaretti.

Prendete gli amaretti metteteli nel frullatore e rendeteli una farina. Prendete un avocado molto maturo e apritelo. Togliete la pelle e pesate 110 – 115 g di polpa. Frullate bene la polpa di avocado con qualche goccia di limone per evitare che annerisca.

Pubblicità

Prendete una ciotola e setacciatevi la farina, la farina di amaretti, l’amido di mais, lo zucchero ed il lievito. Questa operazione rende arieggiata la farina e quindi permette di ottenere una pasta frolla più amalgamata.

Dopo rompete l’uovo e versatelo nella ciotola insieme alla polpa di avocado ridotta in purea.

Impastate bene fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio. Formate una palla con la pasta avvolgetela nella pellicola trasparente e fatela riposare almeno 30 minuti in frigo.

Stendetela dello spessore di ½ cm per ottenere biscotti a cui potrete dare le forme più disparate utilizzando dei taglia biscotti con forme varie.

Potrete utilizzare la pasta frolla così preparata per fare una crostata od delle crostatine o una sbriciolata come ho fatto io.

pasta frolla avocado e amaretti

 

Consigli utili:

Per evitare che la pasta cuocendo si restringa non la stirate quando la stendete o quando la mettete sulla teglia che dovete foderare. Stendete quindi la pasta frolla di qualche cm in più rispetto alle dimensioni della teglia da rivestire. Taglierete poi l’eccedenza della pasta passando il matterello sopra la teglia facendo pressione.

La cottura della pasta frolla viene effettuata a 180 °C per 10 – 15 minuti al massimo, sia che si tratti di biscotti o gusci da farcire.

Per cuocere i gusci di crostatine o tartine si fa la cottura in bianco. Ovvero si bucherella la pasta una volta che abbiamo rivestito la teglia o gli stampini. Si copre di carta da forno e si mettono sopra alla carta da forno legumi secchi o palline di porcellana che si trovano nei negozi specializzati. Sono entrambi riutilizzabili.

Se invece preparerete una crostata o una sbriciolata cuocete il tutto a 180 °C per 25 – 30 minuti.

Ricetta e foto Elena Prugnoli ©copyright – tutti i diritti riservati.

Se provate le mie ricette  non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto le pubblicherò..

In cucina con Zia Ralù sui social entra e seguimi su :

FACEBOOK cliccate qui IN CUCINA CON ZIA RALU’

PINTEREST  cliccate qui e poi cliccate su segui

Instagram -> cliccate qui e poi su segui

TWITTER  -> cliccate qui e poi segui

Pubblicità

Telegram -> unisciti alla mio canale cliccando qui

(Visited 364 times, 1 visits today)

Condividi / share sui socials
Pubblicità

Passaggi

1
Fatto

Prendete gli amaretti metteteli nel frullatore e rendeteli una farina. Prendete un avocado molto maturo e apritelo. Tolgiete la pelle e pesate 110 115 gr di polpa. Frullate bene la polpa di avocado con qualche goccia di limone per evitare che annerisca.

2
Fatto

Prendete una ciotola e setacciatevi la farina, la farina di amaretti, l’amido di mais, lo zucchero ed il lievito. Questa operazione rende arieggiata la farina e quindi permette di ottenere una pasta frolla più friabile. Dopo rompete l’uovo e versatelo nella ciotola insieme alla polpa di avocado ridotta in purea.
Impastate bene fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio. Formate una palla con la pasta avvolgetela nella pellicola trasparente e fatela riposare almeno 30 minuti in frigo

ricetta classica dei calamri ripieni
ricette / articoli più recenti
Ricetta classica dei calamari ripieni
sbriciolata alle albicocche
ricette/articoli meno recenti
Sbriciolata alle albicocche
ricetta classica dei calamri ripieni
ricette / articoli più recenti
Ricetta classica dei calamari ripieni
sbriciolata alle albicocche
ricette/articoli meno recenti
Sbriciolata alle albicocche

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »