0 0
Pollo alla melagrana e brandy

Condividi sui tuoi social network :

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Adjust Servings:
300 gr petto di pollo a fette
100 ml succo di melagrana il succo di 1 melagrana
40 ml olio e.v.o.
40 ml Brandy
q.b. semola di grano duro rimacinata
sale

Pollo alla melagrana e brandy

Caratteristiche /Features:
  • Carne
  • 1 h
  • Persone / Porzioni 2
  • Media difficoltà

Ingredienti

Procedimento

Condividi

Pollo alla melagrana e brandy

La ricetta del pollo alla melagrana e brandy nasce proprio per caso. Ho visto su internet un video dove un signore apriva una melagrana in modo fantastico con pochi tagli netti di coltello e ho voluto provare a cimentarmi nell’apertura della melagrana.
Avevo proprio due melagrane e quindi ho provato. Avendo comunque aperto i frutti in modo abbastanza soddisfacente ho poi pensato che dovevo usarli.
Ne ho ricavato il succo e ci ho preparato una ricetta semplice semplice con delle fettine di petto di pollo.. una vera bontà perché il petto di pollo si sposa bene con l’acidità della melagrana.

pollo alla melagrana e brandy

Ingredienti per 2 persone:

300 g di petto di pollo a fette
Il succo di 1 melagrana (circa 100 ml)
40 ml di Brandy
40 ml di olio evo
Semola rimacinata di grano duro q.b.
Sale

Preparazione del pollo alla melagrana e brandy:

Preparare il pollo alla melagrana e brandy è semplicissimo. Per ricavare il succo della melagrana prendetela apritela e sgranatene i chicchi. Mettete i chicchi della melagrana nella ciotola del minipimer e con la frusta frullate per qualche minuto. Otterrete così il succo dei chicchi in modo veloce. Passate il tutto ad un colino e pigiate per far si che anche i chicchi rilascino tutto il succo.

Prendete le fettine ed appiattitele con un batticarne mettendole tra due fogli di carta da forno.
Se le fettine diventassero troppo grandi tagliatele a metà. Mettete poca semola rimacinata in un piatto piano e passateci le fettine facendo aderire bene la semola.

In una padella mettete l’olio evo e fate scaldare bene poi metteteci le fettine di petto di pollo. Fate rosolare per qualche minuto e poi voltate le fettine.

Versate a questo punto il brandy e fate evaporare totalmente.

Salate le fettine ed aggiungete il succo di melagrana. Fate ridurre il succo e poi servite le fettine calde guarnendo con chicchi di melagrana.

Ed ecco qua che il vostro petto di pollo alla melagrana e brandy è pronto. Rimarrete sorpresi

(Visited 728 times, 1 visits today)

Passaggi

1
Fatto

ricavate il succo di 1 melagrana

2
Fatto

Prendete le fettine ed appiattitele con un batticarne mettendole tra due fogli di carta da forno.
Se le fettine diventassero troppo grandi tagliatele a metà. Mettete poca semola rimacinata in un piatto piano e passateci le fettine facendo aderire bene la semola.

3
Fatto

In una padella mettete l’olio evo e fate scaldare bene poi metteteci le fettine di petto di pollo. Fate rosolare per qualche minuto e poi voltate le fettine. Versate a questo punto il brandy e fate evaporare totalmente. Salate le fettine ed aggiungete il succo di melagrana. Fate ridurre il succo e poi servite le fettine calde guarnendo con chicchi di melagrana.

Elena Prugnoli

Salve a tutti e ben trovati nel mio blog di cucina. Mi chiamo Elena Prugnoli e cucinare è la mia passione. Le ricette che troverete qui sono tutte provate, collaudate e approvate da chi ha avuto il piacere di assaggiarle. Vi auguro di poter trovare in questa pagina spunti per le vostre ricette e se vorrete darmi consigli o fare appunti sappiate che saranno sempre ben accetti perché in fondo in cucina non si finisce mai di imparare............

torta alla zucca yogurt greco e amaretti
ricette / articoli più recenti
Torta alla zucca yogurt greco e amaretti
fusilli ricotta olive e limone
ricette/articoli meno recenti
Fusilli ricotta olive e limone
torta alla zucca yogurt greco e amaretti
ricette / articoli più recenti
Torta alla zucca yogurt greco e amaretti
fusilli ricotta olive e limone
ricette/articoli meno recenti
Fusilli ricotta olive e limone

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.