Condividi sui tuoi social network :

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Torta a scacchi con crema al formaggio

Caratteristiche /Features:
  • Dolci
  • 3 h - 30 minuti + riposo
  • Persone / Porzioni 10
  • Media difficoltà

Procedimento

Condividi
Pubblicità
Condividi / share sui socials

Torta a scacchi con crema al formaggio

La torta a scacchi con crema al formaggio è un dolce che è una  vera delizia ma soprattutto stupirà tutti con i suoi giochi di colore interni. Sorprendente è che la parte bianca della scacchiera interna è fatta di crema e quindi questa torta è una torta farcita a tutti gli effetti. L’idea l’ho presa da questo video su you tube .

 

Ingredienti per 1 tortiera da 22 cm:

Per la base:
220 gr di farina 00
30 gr di cacao in polvere
4 biscotti Oreo in polvere (30 gr)
140 gr di zucchero
3 uova medie
40 gr di acqua bollente
35 ml di olio di semi
6 gr di lievito

Per la crema
La Crema di 4 biscotti Oreo (22 gr)
75 gr mascarpone
150 gr Philadelphia
375 gr panna
75 ml di latte
9 gr di gelatina
95 gr di yogurt bianco
52 gr di cioccolato bianco
75 gr di zucchero

Pubblicità

Per decorare:
cacao amaro in polvere
zucchero a velo (facoltativo)

100 ml di panna da montare

 

Preparazione della torta a scacchi

Preparare la torta a scacchi è lungo ma non complicato.

Pubblicità

Iniziate foderando il fondo della tortiera (diametro cm 22 a cerniera) con carta da forno poi imburrate bene i lati e foderateli con carta da forno.

Prendete gli Oreo apriteli e togliete la crema poi frullate i biscotti.

Setacciate la farina, il cacao, il lievito e gli oreo tritati e poi mescolateli bene.

Separate tuorli dagli albumi e metteteli in due piatti separati. Montate gli albumi a neve con un pizzico di sale e 1/3 dello zucchero

Sbattete i tuorli e poi aggiungeteci l’acqua bollente, successivamente aggiungete lo zucchero fino ad ottenere un impasto chiaro e denso.

Inglobate gli albumi mescolando dall’altro verso il basso e poi poco alla volta le polveri mescolate.. Alla fine aggiungete l’olio versandolo ai lati del piatto.

Versate il composto nella teglia e servendovi di un cucchiaio spingete verso i lati l’impasto per evitare che si gonfi troppo al centro.

Infornate in forno caldo a 175°C per 35 minuti. Quando la base sarà cotta sfornatela e fatela raffreddare per 10 minuti senza toccarla.

Togliete poi il cerchio della cerniera della tortiera e poi la carta dai lati e dal fondo. Tagliate la parte superiore della torta lasciando una base di 2 cm di altezza.

Dalla restante parte dovete ricavare un altro strato di 1 cm o 1,5 cm

La parte superiore rimane quasi inutilizzata ma tenetela da parte.

Posizionate il disco di 1,5 cm direttamente sul piatto da portata. Prendete ora il cerchio ad anello apribile e posizionatelo intorno alla base da 1 cm. Foderate le pareti del cerchio con carta da forno e utilizzate la parte dell’impasto rimasta inutilizzata per coprire eventuali vuoti tra cerchio e pasta.

preparazione della torta

Tagliate un disco di cartone di 20 cm di diametro. Con un compasso fate tante circonferenze distanziate tutte di 2 cm l’una dall’altra. Serviranno poi.

Mettete il disco di cartone sopra alla base di 2 cm di altezza e girando intorno al cerchio ricavate un cerchio di pasta di 2 cm. Mettete questo primo cerchio di pasta in un piatto che chiameremo 1
Togliamo 2 cm di larghezza al cerchio di cartone e tagliamo un altro disco di pasta di 2 cm e mettiamolo nel piatto 2
Tagliamo il terzo disco riducendo sempre il diametro del cerchio di 2 cm e mettiamolo nel piatto 1
Il quarto pezzo andrà nel piatto 2
Il quinto nel piatto 1 e il tondino nel piatto 2

Prepariamo la crema

Mettiamo la gelatina in una ciotolina e versiamo del latte freddo sopra poi lasciate ammorbidire per qualche minuto.
mettete il cioccolato a pezzi e poca panna insieme alla cremina degli oreo in una ciotola e fate sciogliere bene a bagnomaria o nel forno a microonde.

In una ciotola mettete il mascarpone il formaggio e lo yogurt. Aggiungete l’aroma di vaniglia e ammorbidite con le fruste. Aggiungete metà dello zucchero e sbattete ancora.

Montate la panna in una ciotola freddissima e poi aggiungete lo zucchero rimasto alla panna e fatela a neve ferma.

Nel cioccolato caldo aggiungete la gelatina e fatela sciogliere bene. Passate il cioccolato e gelatina con il colino sul mascarpone e amalgamate bene con le fruste.

Amalgamate la panna montata al composto di gelatina e mascarpone con una frusta. Per evitare che la panna smonti fate dei movimenti dall’alto verso il basso.

Ora siamo pronti per assemblare la torta a scacchi.

Sulla base aggiungete uno strato di crema, tre cucchiai saranno sufficienti e poi spalmate bene con un cucchiaio.

Mettete sopra alla base gli anelli del piatto 1, quelli senza il pallino centrale. Prendete una sacca da pasticcere e metteteci la crema e poi riempiteci i vuoti lasciati dai cerchi di pasta nera.

Sopra alle strisce di crema metteteci le strisce nere di pasta del piatto 2 e riempite i vuoti con la crema dalla sacca da pasticcere.

Terminate la torta con la crema rimasta e scuotete bene per avere una superficie liscia.

Coprite la torta con della pellicola e mettetela in frigo per almeno 6 ore o oltre 12 ore.

Trascorso il tempo di riposo togliete il cerchio apribile e le strisce di carta da forno dai lati della torta.

Montate 100 ml di panna stendetela nel bordo con una spatola.

Servendovi di strisce di carta di 2 cm di larghezza decorate la torta con il cacao.

Coprite la torta con le strisce poi toglietene alternando vuoto a striscia. Coprite anche in perpendicolare e poi lasciate una striscia e togliete quella accanto. Spolverate con il cacao

Togliete delicatamente le strisce di carta . mettete altre strisce pulite coprendo i quadretti di cacao.

Fate la stessa cosa in direzione perpendicolare spolverate di cacao. Togliete sempre le strisce con attenzione.

Se volete potrete fare il lavoro inverso anche per i vuoti bianchi spolverando con abbondante zucchero a velo

Ed ecco qua che la vostra torta a scacchi è pronta per essere servita stupire i vostri amici.

torta a scacchi con crema al formaggio

 

 

Foto di  ElenaPrugnoli ©copyright – tutti i diritti riservati.

Se provate le mie ricette  non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto le pubblicherò..

Se volete seguirmi sui social allora seguitemi

FACEBOOK cliccate qui IN CUCINA CON ZIA RALU’

PINTEREST  cliccate qui e poi cliccate su segui

Instagram -> cliccate qui e poi su segui

TWITTER  -> cliccate qui e poi segui

Pubblicità

Telegram -> unisciti alla mio canale cliccando qui

 

torta a scacchi con crema al formaggio

(Visited 1.984 times, 2 visits today)

Condividi / share sui socials
Pubblicità

Passaggi

1
Fatto

preparare la base

foderate il fondo della tortiera (diametro cm 22 a cerniera) con carta da forno poi imburrate bene i lati e foderateli con carta da forno.

2
Fatto

Prendete gli oreo apriteli e togliete la crema poi frullate i biscotti.
Setacciate la farina, il cacao, il lievito e gli oreo tritati e poi mescolateli bene.

3
Fatto

Separate tuorli dagli albumi e metteteli in due piatti separati.
Montate gli albumi a neve con un pizzico di sale e 1/3 dello zucchero
Sbattete i tuorli e poi aggiungeteci l’acqua bollente, successivamente aggiungete lo zucchero fino ad ottenere un impasto chiaro e denso.

4
Fatto

Inglobate gli albumi mescolando dall’altro verso il basso e poi poco alla volta le polveri mescolate.. Alla fine aggiungete l’olio versandolo ai lati del piatto.

5
Fatto

Versate il composto nella teglia e servendovi di un cucchiaio spingete verso i lati l’impasto per evitare che si gonfi troppo al centro.
infornate in forno caldo a 175°C per 35 minuti. Quando la base sarà cotta sfornatela e fatela raffreddare per 10 minuti senza toccarla.

6
Fatto

Preparate le strisce

Togliete poi il cerchio della cerniera della tortiera e poi la carta dai lati e dal fondo. Tagliate la parte superiore della torta lasciando una base di 2 cm di altezza. Dalla restante parte dovete ricavare un altro strato di 1 cm o 1,5 cm
La parte superiore rimane quasi inutilizzata ma tenetela da parte.
Posizionate il disco di 1,5 cm direttamente sul piatto da portata. Prendete ora il cerchio ad anello apribile e posizionatelo intorno alla base da 1 cm. Foderate le pareti del cerchio con carta da forno e utilizzate la parte dell’impasto rimasta inutilizzata per coprire eventuali vuoti tra cerchio e pasta.

7
Fatto

Tagliate un disco di cartone di 20 cm di diametro. Con un compasso fate tante circonferenze distanziate tutte di 2 cm l’una dall’altra. Serviranno poi.
Mettete il disco di cartone sopra alla base di 2 cm di altezza e girando intorno al cerchio ricavate un cerchio di pasta di 2 cm. Mettete questo primo cerchio di pasta in un piatto che chiameremo 1

8
Fatto

Togliamo 2 cm di larghezza al cerchio di cartone e tagliamo un altro disco di pasta di 2 cm e mettiamolo nel piatto 2. proseguite tagliando sempre uno strato di 2 cm dal cartone e ricavando delle strisce di pasta da posizionare nei piatti alternando.
nel piatto (quello bianco) avrete le strisce senza pallino centrale nel piatto 2 (quello della pizza avrete le strisce con il pallino centrale. la foto del piatto 2 non c'è ma potete vedere i pezzi già in composizione

9
Fatto

preparazione della crema

Mettiamo la gelatina in una ciotolina e versiamo del latte freddo sopra poi lasciate ammorbidire per qualche minuto.
mettete il cioccolato a pezzi e poca panna insieme alla cremina degli oreo in una ciotola e fate sciogliere bene a bagnomaria o nel forno a microonde.

10
Fatto

In una ciotola mettete il mascarpone il formaggio e lo yogurt. Aggiungete l’aroma di vaniglia e ammorbidite con le fruste. Aggiungete metà dello zucchero e sbattete ancora.
Nel cioccolato caldo aggiungete la gelatina e fatela sciogliere bene. Passate il cioccolato e gelatina con il colino sul mascarpone e amalgamate bene con le fruste.

11
Fatto

Montate la panna in una ciotola freddissima e poi aggiungete lo zucchero rimasto alla panna e fatela a neve ferma.
Nel cioccolato caldo aggiungete la gelatina e fatela sciogliere bene. Passate il cioccolato e gelatina con il colino sul mascarpone e amalgamate bene con le fruste.
Amalgamate la panna montata al composto di gelatina e mascarpone con una frusta. Per evitare che la panna smonti fate dei movimenti dall’alto verso il basso.

12
Fatto

assemblamento della torta

Sulla base aggiungete uno strato di crema, tre cucchiai saranno sufficienti e poi spalmate bene con un cucchiaio.

13
Fatto

Mettete sopra alla base gli anelli del piatto 1, quelli senza il pallino centrale. Prendete una sacca da pasticcere e metteteci la crema e poi riempiteci i vuoti lasciati dai cerchi di pasta nera.

14
Fatto

Sopra alle strisce di crema metteteci le strisce nere di pasta del piatto 2 e riempite i vuoti con la crema dalla sacca da pasticcere.

15
Fatto

Terminate la torta con la crema rimasta e scuotete bene per avere una superfice liscia.
Coprite la torta con della pellicola e mettetela in frigo per almeno 6 ore o oltre 12 ore.

16
Fatto

decorazione superiore

Trascorso il tempo di riposo togliete il cerchio apribile e le strisce di carta da forno dai lati della torta.
Montate 100 ml di panna stendetela nel bordo con una spatola.
Servendovi di strisce di carta di 2 cm di larghezza decorate la torta con il cacao.

17
Fatto

Coprite la torta con le strisce poi toglietene alternando vuoto a striscia. Coprite anche in perpendicolare e poi lasciate una striscia e togliete quella accanto. Spolverate con il cacao
Togliete delicatamente le strisce di carta . mettete altre strisce pulite coprendo i quadretti di cacao.
Fate la stessa cosa in direzione perpendicolare spolverate di cacao.
Togliete sempre le strisce con attenzione.

18
Fatto

Se volete potrete fare il lavoro inverso anche per i vuoti bianchi spolverando con abbondante zucchero a velo
Ed ecco qua che la vostra torta a scacchi è pronta per essere servita stupire i vostri amici.

Elena Prugnoli

Salve a tutti e ben trovati nel mio blog di cucina. Mi chiamo Elena Prugnoli e cucinare è la mia passione. Le ricette che troverete qui sono tutte provate, collaudate e approvate da chi ha avuto il piacere di assaggiarle. Vi auguro di poter trovare in questa pagina spunti per le vostre ricette e se vorrete darmi consigli o fare appunti sappiate che saranno sempre ben accetti perché in fondo in cucina non si finisce mai di imparare............

ricette / articoli più recenti
Ombrina gratinata ai gamberi
ricette/articoli meno recenti
Penne al ragù bianco di pesce di mare
ricette / articoli più recenti
Ombrina gratinata ai gamberi
ricette/articoli meno recenti
Penne al ragù bianco di pesce di mare

7 Commenti Nascondi commenti

L’ho fatta l’altro giorno per il compleanno di mio padre, è stato un vero successo!! Ho visto ora il tuo sito e ho seguito il video di youtube… io, per il bordo, ho fatto una striscia di cioccolato temperato… devo dire che era davvero buonissima, ne era avanzata solo una fetta e l’ho mandata al mio nipotino che, a causa dell’influenza non é potuto venire… pare che l’abbia divorata!! La rifarò di sicuro..

devo ammettere che è proprio buona. Il video è quello da dove ho preso l’idea per la torta ed è chiarissimo. grazie di avermi fatto sapere che è riuscita bene.

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »