Pizza allo zafferano con zucchine e speck

Condividi sui tuoi social network :

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Adjust Servings:
Per l'impasto
250 g farina tipo 0
1 bustina Zafferano
25 g burro
13 g lievito di birra fresco
100 ml Acqua
3 g sale
per oliare la pasta olio e.v.o.
per farcire la pizza
3 medie zucchine 410 g ca
160 g Emmentaler
60 g Speck a fette
q.b. sale
15 ml olio e.v.o.

Pizza allo zafferano con zucchine e speck

Features:
  • senza uova

La pizza allo zafferano con zucchine e speck è una pizza dal sapore particolare ma gustoso. Il colore giallo la rende anche molto appariscente

  • 1 h 30 minuti
  • Persone / Porzioni 4
  • Media difficoltà

Ingredienti

  • Per l'impasto

  • per farcire la pizza

Procedimento

Condividi
Pubblicità
Condividi / share sui socials

Pizza allo zafferano con zucchine e speck

La ricetta della pizza allo zafferano con zucchine e speck ed Emmentaler è una ricetta che ho scovato in un libro che avevo dimenticato di avere. Una raccolta di ricette su focacce e pizze allegato di non so quale quotidiano; tra l’altro cercavo un libro sui dolci perché devo fare la torta di compleanno di mio suocero.

Ho trovato invece questo libro e l’ho sfogliato così tanto per curiosità. Tra ricette banali o comuni ho trovato questa che mi ha colpito per la foto. La ricetta originale è la seguente:
250 g di farina , 1 bustina di zafferano, 25 g di burro, 12 g di lievito di birra fresco, acqua q.b, sale ½ cucchiaino, 2 zucchine medie, pepe, timo.

Odio quando nella ricetta trovo q.b. soprattutto quando questo ingrediente è determinante per la riuscita della ricetta. In questo caso l’acqua.
Comunque ho preso l’idea e ho pesato anche l’acqua.

Pubblicità

pizza allo zafferano con zucchine e speck

Ingredienti per 4 persone:

Per l’impasto:
250 g di farina 0
1 bustina di zafferano (0,24 g)
25 g di burro
13 g di lievito di birra fresco
100 ml di acqua
3 g di sale
Olio evo

Per la farcitura:
3 zucchine medie ( 410 g)
60 g di speck in fettine sottili
160 g di Emmentaler
15 ml i olio evo
Sale

Preparazione della pizza allo zafferano zucchine e speck:

Per preparare questa pizza allo zafferano con zucchine e speck setacciate la farina e il sale.

Pubblicità

Prendete una piccola parte dell’acqua calda della ricetta e mettetela in una ciotola.

Nell’acqua sciogliete il lievito e lo zafferano insieme. Versate il liquido così ottenuto nella farina e mescolate insieme al burro.

Aggiungete il resto dell’acqua tiepida e impastate bene fino ad ottenere un impasto ben amalgamato e liscio.

Fate una palla con la pasta e oliatela con poco olio evo.

Mettete la pasta in una ciotola e copritela con un canovaccio. Mettetela a lievitare in luogo al ripasro da correnti d’aria e caldo, magari nel forno con luce accesa per 20 minuti.

Intanto che la pasta lievita prendete le zucchine e lavatele, asciugatele e tagliatele a fettine sottili aiutandovi magari con una mandolina. Salate le zucchine e conditele con 15 ml di olio evo.

Tritate il formaggio e mettetelo in una ciotolina.

Trascorso il tempo di lievitazione riprendete la pasta e stendetela a rettangolo. Oliate una teglia rettangolare di 40 cm x 30 cm e metteteci la pasta stesa.

Stendetela ben benino e fatela riposare 30 minuti coperta da un canovaccio nel forno spento.

Trascorso il tempo di riposo della pasta accendete il forno a 220 °C e intanto riprendete la teglia. Salate la pasta e disponete sopra le fettine di zucchina.

Prendete ora il formaggio e distribuitelo sulla pizza. Disponete sopra al formaggio le fettine di speck.

Quando il forno avrà preso temperatura infornate la pizza e fatela cuocere per 20 minuti nella parte bassa del forno.

Trascorso il tempo di cottura verificate che il fondo della pizza sia ben cotto e se i bordi della pizza sono ben coloriti. Se la pizza è cotta sfornatela, tagliatela a quadretti e mangiatela..

Ed ecco qua la vostra pizza allo zafferano con zucchine e speck pronta per essere gustata.

pizza allo zafferano con zucchine e speck

 

Ricetta e foto Elena Prugnoli ©copyright – tutti i diritti riservati.

Se provate le mie ricette  non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto le pubblicherò..

In cucina con Zia Ralù sui social entra e seguimi su :

FACEBOOK cliccate qui IN CUCINA CON ZIA RALU’

PINTEREST  cliccate qui e poi cliccate su segui

Instagram -> cliccate qui e poi su segui

TWITTER  -> cliccate qui e poi segui

Pubblicità

Telegram -> unisciti alla mio canale cliccando qui

(Visited 3.488 times, 1 visits today)

Condividi / share sui socials
Pubblicità

Passaggi

1
Fatto

Prendete una piccola parte dell’acqua calda della ricetta e mettetela in una ciotola. Nell’acqua sciogliete il lievito e lo zafferano insieme.

2
Fatto

Versate il liquido così ottenuto nella farina e mescolate insieme al burro. Aggiungete il resto dell’acqua tiepida e impastate bene fino ad ottenere un impasto ben amalgamato e liscio.

3
Fatto

Fate una palla con la pasta e oliatela con poco olio evo. Mettete la pasta in una ciotola e copritela con un canovaccio. Mettetela a lievitare in luogo senza spifferi e caldo, magari il forno spento per 20 minuti.

4
Fatto

Intanto che la pasta lievita prendete le zucchine e lavatele, asciugatele e tagliatele a fettine sottili aiutandovi magari con una mandolina. Salate le zucchine e conditele con 15 ml di olio evo.

5
Fatto

Trascorso il tempo di lievitazione riprendete la pasta e stendetela a rettangolo. Oliate una teglia rettangolare di cm x cm e metteteci la pasta stesa.

6
Fatto

Stendetela ben benino e fatela riposare 30 minuti coperta da un canovaccio nel forno spento. Tritate il formaggio e mettetelo in una ciotolina.

7
Fatto

Trascorso il tempo di riposo della pasta accendete il forno a 220 °C e intanto riprendete la teglia. Salate la pasta e disponete sopra le fettine di zucchina. Prendete ora il formaggio e distribuitelo sulla pizza. Disponete sopra al formaggio le fettine di speck.

8
Fatto

Quando il forno avrà preso temperatura infornate la pizza e fatela cuocere per 20 minuti nella parte bassa del forno.
Trascorso il tempo di cottura verificate che il fondo della pizza sia ben cotto e se i bordi della pizza sono ben coloriti. Se la pizza è cotta sfornatela, tagliatela a quadretti e mangiatela..

Elena Prugnoli

Salve a tutti e ben trovati nel mio blog di cucina. Mi chiamo Elena Prugnoli e cucinare è la mia passione. Le ricette che troverete qui sono tutte provate, collaudate e approvate da chi ha avuto il piacere di assaggiarle. Vi auguro di poter trovare in questa pagina spunti per le vostre ricette e se vorrete darmi consigli o fare appunti sappiate che saranno sempre ben accetti perché in fondo in cucina non si finisce mai di imparare............

focaccia barese con impasto senza patate
post precedenti
Focaccia barese con impasto senza patate
pollo al vino con cavolo viola e pomodorini
post successivi
Pollo al vino con cavolo viola e pomodorini
focaccia barese con impasto senza patate
post precedenti
Focaccia barese con impasto senza patate
pollo al vino con cavolo viola e pomodorini
post successivi
Pollo al vino con cavolo viola e pomodorini

2 Commenti Nascondi commenti

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »