Tartine gamberetti e capperi – ricetta light

Condividi sui tuoi social network :

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Adjust Servings:
140 g Mousse gamberi e capperi
20 crackers ovali
per decorare
20 capperi sotto aceto
20 bacche di goji

Tartine gamberetti e capperi – ricetta light

Caratteristiche /Features:
  • pesce
  • senza burro
  • senza uova
  • 30 minuti
  • Persone / Porzioni 20
  • Media difficoltà

Ingredienti

  • per decorare

Procedimento

Condividi
Pubblicità
Condividi / share sui socials

Tartine gamberetti e capperi light

Le tartine gamberetti e capperi light sono un buonissimo antipasto da preparare per ogni occasione, per una festa o un pranzo. La farcia di queste tartine infatti è light e ci permetterà di risparmiare tantissime. calorie rispetto ad una farcia simile tradizionale.
Ma andiamo a veder come si preparano queste tartine.

tartine gamberetti e capperi light

Ingredienti per 20 tartine circa :

20 crackers ovali
140 g di mousse ai gamberi capperi

Per decorare
40 bacche di goji disidratate
20 capperi sotto aceto

Pubblicità

 

Preparazione delle tartine gamberetti e capperi light

Preparare queste tartine gamberetti e capperi light è semplice e molto veloce.
Prima di tutto mettete le bacche di goji a bagno in acqua per farle reidratare per almeno 1 ora. Vi consiglio di mettere a reidratare un numero maggiore di bacche di goji, potrebbero servire di più.

Preparate la salsa per farcire le tartine seguendo le dosi e il procedimento indicati qui -> mousse ai gamberetti

Prendete un crackers per volta, spalmate con un coltello uno strato di mousse o meglio riempite una sacca da pasticcere con la mousse e utilizzatela per farcire le tartine.

Pubblicità

Proseguite così fino ad esaurimento della mousse. Potrebbero essere necessari più o meno crackers e di conseguenza più o meno bacche di goji e capperi per decorare le tartine. (ecco perché vi ho consigliato di mettere a bagno più bacche di goji di quelle previste nella ricetta) Il tutto dipende dalla quantità di mousse spalmata su ogni tartina.

Una volta decorate le tartine completatele con due bacche di goji ormai reidratate e un cappero sotto aceto.

Ed ecco qua le vostre tartine gamberetti e capperi light sono pronte per essere gustate. Si conservano in frigo coperte da pellicola trasparente

Vi consiglio di non prepararle troppo in anticipo perché si i crackers tendono ad assorbire troppo l’umidità della farcia perdendo la loro croccantezza.

ed ecco qua che le vostre tartine gamberetti e capperi light sono pronte per essere gustate

tartine gamberetti e capperi light

 

Ricetta e foto ElenaPrugnoli ©copyright – tutti i diritti riservati.

Se provate le mie ricette  non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto le pubblicherò..

In cucina con Zia Ralù sui social entra e seguimi su :

Facebook à IN CUCINA CON ZIA RALU’

PINTEREST  cliccate qui e poi cliccate su segui

Instagram -> cliccate qui e poi su segui

Pubblicità

TWITTER  -> cliccate qui e poi segui

tartine gamberetti e capperi light

(Visited 185 times, 1 visits today)

Condividi / share sui socials
Pubblicità

Passaggi

1
Fatto

Prima di tutto mettete le bacche di goji a bagno in acqua per farle reidratare per almeno 1 ora. Vi consiglio di mettere a reidratare un numero maggiore di bacche di goji, potrebbero servire di più. Preparate la mousse di gamberi utilizzando le dosi e il procedimento che troverete cliccando sopra sull'ingrediente o dove indicato nel procedimento. il link è questo ma qui non è cliccabile :( https://www.ziaralu.it/recipe/mousse-salata-gamberetti-e-capperi/

2
Fatto

Prendete un crackers per volta, spalmate con un coltello uno strato di mousse o meglio riempite una sacca da pasticcere con la mousse e utilizzatela per farcire le tartine. Proseguite così fino ad esaurimento della mousse. Potrebbero essere necessari più o meno crackers e di conseguenza più p meno bacche di goji e capperi per decorare le tartine. (ecco perché vi ho consigliato di mettere a bagno più bacche di goji di quelle previste nella ricetta) Il tutto dipende dalla quantità di mousse spalmata su ogni tartina.
Una volta decorate le tartine completatele con due bacche di goji ormai reidratate e un cappero sotto aceto.

mousse salata gamberetti e capperi
ricette / articoli più recenti
Mousse salata gamberetti e capperi
Zeppole pasquali colorate
ricette/articoli meno recenti
Zeppole pasquali colorate – ricetta
mousse salata gamberetti e capperi
ricette / articoli più recenti
Mousse salata gamberetti e capperi
Zeppole pasquali colorate
ricette/articoli meno recenti
Zeppole pasquali colorate – ricetta

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »