• Home
  • Dolci
  • Torta rovesciata alle mele mirtilli e pinoli
Torta rovesciata alle mele mirtilli e pinoli

Condividi sui tuoi social network :

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Torta rovesciata alle mele mirtilli e pinoli

Caratteristiche /Features:
  • Dolci
  • senza burro
  • 1h 30 minuti
  • Persone / Porzioni 0
  • Media difficoltà

Procedimento

Condividi
Pubblicità
Condividi / share sui socials

Torta rovesciata alle mele mirtilli e pinoli

La torta rovesciata alle mele mirtilli e pinoli non è purtroppo una mia invenzione e mi dispiace moltissimo. L’ho presa in una rivista del 2014 che ho trovato a casa dei miei genitori quando sono salita in estate. LA rivista è “Ricette Tradizionali Maggio 2014”.
Uniche variazioni alla ricetta che ho fatto l’utilizzo dell’olio evo al posto dell’olio di semi e l’utilizzo di mirtilli essiccati al posto della classica uva passa.
Comunque questa torta è una vera bontà. Lo zucchero in parte diventa croccante donando a questa torta una croccantezza inaspettata ma strepitosa.

Torta rovesciata alle mele mirtilli e pinoli

Ingredienti per uno stampo rotondo a bordi alti da 22 – 24 cm:

200 gr di farina tipo 1
50 gr di fecola di patate
250 gr di ricotta
50 ml di olio evo
230 gr di zucchero
4 uova
1 lievito per dolci

Per la farcitura 50 gr di mirtilli essiccati ( o uva passa o bacche di goji)
25 gr di pinoli
2 mele (400 gr circa di peso)
200 gr di zucchero

Pubblicità

 

Preparazione della torta rovesciata alle mele mirtilli e pinoli:

Preparare la torta rovesciata alle mele mirtilli e pinoli non è molto difficile ma richiede un po’ di attenzione.

Foderate innanzi tutto una tortiera ( vi consiglio a cerniera ) del diametro di 22 – 24 cm. Se utilizzerete la tortiera di 24 cm la torta verrà meno alta ma buona lo stesso.

Setacciate farina fecole e lievito in una ciotola.

Pubblicità

Dividete tuorli da albumi e montate a neve fermissima gli albumi. Questa operazione va fatta prima perché se non avete due sbattitori, dovrete per forza montare prima gli albumi e poi proseguire con i tuorli. Questo perché gli albumi sono molto dispettosi e se c’è un minimo di grasso anche nelle fruste che utilizzate per montarli non si gonfieranno mai. Non sto a spiegarvi il perché di questo fenomeno ma sappiate che gli albumi montano facilmente solo se messi in una ciotola senza grassi residui e senza nessuna traccia di tuorlo.

Una volta montati gli albumi prendete i tuorli aggiungete lo zucchero e iniziate a montarli, aggiungete poi la ricotta e continuate a sbattere fino ad ottenere un impasto cremoso. potete anche non lavare le fruste perchè ai tuorli non succede nulla.

Aggiungete ai tuorli la farina la fecola e il lievito e sbattete ancora fino ad amalgamare bene il tutto.

A questo punto aggiungete gli albumi montati a neve e incorporateli nel composto mescolando con una spatola dall’alto verso il basso.

Aggiungete infine l’olio evo mescolando sempre molto delicatamente dall’alto verso il basso l’impasto.

Lasciate ora riposare l’impasto e dedicatevi alla parte della farcitura.

Accendete il forno a 180 °C.

Mettete i 200 gr di zucchero in un tegame con fondo alto e fatelo sciogliere bene fino a che sarà scuro e liquido.

Versate lo zucchero nel fondo della tortiera che avevate foderato di carta da forno. Cospargete di pinoli e mirtilli essiccati (o uva passa o bacche di goji) .

Sbucciate le due mele e tagliatele in quattro, togliete il torsolo centrale e poi tagliatele a fettine con un coltello.

Disponete le mele sopra ai pinoli e i mirtilli.

Adesso versate delicatamente il composto nella tortiera e infornate per 45- 50 minuti se avete scelto la tortiera di 24 cm e per 50 – 60 se avete scelto quella con diametro di 22 cm.

A questo punto fate la prova stecchino e se la torta è asciutta estraetela dal forno.

Servendovi di un guanto da forno girate la torta senza toglierla dallo stampo su una gratella. Ora aprite la cerniera e togliete anche il fondo.

Togliete molto delicatamente la carta da forno da quello che ora è la parte superiore della torta magari aiutandovi con un coltello. Mi raccomando non dovete avere fretta.

Lasciate raffreddare la torta e buona merenda

Pubblicità

La vostra torta rovesciata alle mele mirtilli e pinoli è pronta per essere mangiata

(Visited 935 times, 1 visits today)

Condividi / share sui socials
Pubblicità

Passaggi

1
Fatto

montate gli albumi a neve

2
Fatto

foderate una tortiera da 22 o 24 cm di diametro con carta da forno

3
Fatto

montate le uova con lo zucchero

4
Fatto

aggiungete la ricotta e continuate a montare fino ad ottenere una crema liscia.

5
Fatto

aggiungete ora le farine setacciate e continuate a sbattere con le fruste elettriche

6
Fatto

aggiungete ora gli albumi montati a neve ed incorporateli con una spatola mescolando dall'alto verso il basso.

7
Fatto

aggiungete infine l'olio evo mescolando sempre molto delicatamente dall'alto verso il basso l'impasto.

8
Fatto

lasciate riposare l'impasto

9
Fatto

Mettete i 200 gr di zucchero in un tegame con fondo alto e fatelo sciogliere bene fino a che sarà scuro e liquido.
Versate lo zucchero nel fondo della tortiera che avevate foderato di carta da forno.

10
Fatto

Cospargete di pinoli e mirtilli essiccati (o uva passa o bacche di goji) .

11
Fatto

Sbucciate le due mele e tagliatele in quattro, togliete il torsolo centrale e poi tagliatele a fettine con un coltello. Disponete le mele sopra ai pinoli e i mirtilli.

12
Fatto

Adesso versate delicatamente il composto nella tortiera e infornate per 45- 50 minuti se avete scelto la tortiera di 24 cm e per 50 – 60 se avete scelto quella con diametro di 22 cm.

13
Fatto

Servendovi di un guanto da forno girate la torta senza toglierla dallo stampo su una gratella. Ora aprite la cerniera e togliete anche il fondo.

14
Fatto

Togliete molto delicatamente la carta da forno da quello che ora è la parte superiore della torta magari aiutandovi con un coltello. Mi raccomando non avete fretta.

15
Fatto

eccola qua :)

Elena Prugnoli

Salve a tutti e ben trovati nel mio blog di cucina. Mi chiamo Elena Prugnoli e cucinare è la mia passione. Le ricette che troverete qui sono tutte provate, collaudate e approvate da chi ha avuto il piacere di assaggiarle. Vi auguro di poter trovare in questa pagina spunti per le vostre ricette e se vorrete darmi consigli o fare appunti sappiate che saranno sempre ben accetti perché in fondo in cucina non si finisce mai di imparare............

muffins brownies con le pere
ricette / articoli più recenti
Muffins brownies con le pere
penne integrali zucca e pancetta
ricette/articoli meno recenti
Penne integrali zucca e pancetta
muffins brownies con le pere
ricette / articoli più recenti
Muffins brownies con le pere
penne integrali zucca e pancetta
ricette/articoli meno recenti
Penne integrali zucca e pancetta

2 Commenti Nascondi commenti

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »