Vellutata di cavolfiore e carote viola

Condividi sui tuoi social network :

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Adjust Servings:
300 g cavolfiore viola
140 g carote viola
100 g patate
40 g cipolla bianca
20 g olio e.v.o.
sale
per la crema alla zucca
100 g polpa di zucca cotta o carote lesse
40 g olio e.v.o.
1 g Curcuma
per i crostini
2 fette Pane bianco
10 g olio e.v.o. 2 cucchiai
2 pizzichi sale
1 pizzico Curcuma

Vellutata di cavolfiore e carote viola

Features:
  • senza burro
  • Senza glutine
  • Senza Lattosio
  • senza uova
  • Vegetariane

La vellutata di cavolfiore e carote viola alla curcuma è una vellutata veramente sorprendente soprattutto in tutto ciò che sembra soltanto di decorazione ed invece arricchisce e completa il piatto.

  • 1 h
  • Persone / Porzioni 2
  • Media difficoltà

Ingredienti

  • per la crema alla zucca

  • per i crostini

Procedimento

Condividi
Pubblicità
Condividi / share sui socials

Vellutata di cavolfiore e carote viola

La vellutata di cavolfiore e carote viola alla curcuma è una vellutata veramente sorprendente soprattutto in tutto ciò che sembra soltanto di decorazione ed invece arricchisce e completa il piatto.

La vellutata infatti è buona ma con l’aggiunta di poca zucca (o carote) aromatizzata alla curcuma e crostini di pane bauletto alla curcuma diventerà una vera bontà.

Preparare questa vellutata non è difficile, ma richiede la cottura di più cose e ciò potrebbe scoraggiarvi.

Pubblicità

Innanzi tutto bisogna preparare le verdure, lavarle e lessare la zucca (o le carote).

Per cuocere la zucca potrete utilizzare due metodi: una volta tagliata a tocchetti potrete cuocerla in una pentola con poca acqua fino a che diventerà morbida, oppure metterla in una ciotola e infilarla nel forno a microonde alla massima potenza per 5 – 8 minuti al massimo.

La vellutata si prepara tutta insieme poi dovrete solo tostare il pane.

Pubblicità

vellutata di cavolfiore e carote viola

Allora andiamo a vedere come si prepara questa vellutata

 

Ingredienti per 2 persone:

300 g di cimette di cavolfiore viola
2 carote viola (circa 140 g )
1 patata media (100 g)
40 g di cipolla bianca
2 cucchiai di olio evo
Sale

Per la crema di zucca
130 g di zucca (circa 100 g cotta) (in alternativa pari quantità di carote)
40 g di olio evo
1 g di curcuma in polvere

Per i crostini di pane alla curcuma
2 fette di pane bianco
10 g di olio evo (2 cucchiai)
2 pizzichi di sale
1 pizzico di curcuma

 

Come preparare la vellutata di cavolfiore e carote viola alla curcuma

Per preparare questa vellutata iniziamo quindi dalla pulizia delle verdure.

Prendete la zucca e tagliate la polpa a tocchetti poi cuocetela fino a che sarà morbida o lessandola o nel forno a microonde. Se avete deciso di utilizzare le carote dovrete pelarle e tagliarle a fettine poi dovrete lessarle in poca acqua fino a che saranno morbide.

Quando la zucca (o le carote) sarà cotta frullatela insieme all’olio e alla curcuma, poi lasciatela da parte. Nel caso avrete utilizzato le carote potrà essere necessario aggiungere dell’acqua di cottura per ottenere una crema liscia e senza grumi, cosa che non serve con la zucca.

Preparazione della vellutata

Prendete il cavolfiore viola e ricavate solo le cime, pelate le carote e la patata e tagliate entrambe a fettine; lavate la cipolla e tagliatene qualche fettina fino a raggiungere il peso previsto in ricetta.

Mettete in una pentola, che dovrà contenere tutte le verdure, olio e cipolla e fate ammorbidire per qualche minuto la cipolla, poi aggiungete le verdure lavate e circa 600 ml di acqua o brodo vegetale. L’acqua dovrà arrivare alle verdure ma non coprirle interamente.
Coprite la pentola e fate cuocere a fuoco basso per circa 30 minuti o comunque fino a che le verdure saranno tutte morbide.

Intanto che cavolfiore carote e patate cuociono preparate i crostini.

Prendete due fette di pane bianco e stendetele leggermente con un mattarello poi mettete l’olio il sale e la curcuma in una ciotolina e mescolate bene. Spennellate le fette con l’olio aromatizzato e se volete tagliate le fette di pane a quadretti, o date forme diverse al pane utilizzando dei coppa pasta. Non utilizzate comunque i bordi del pane bianco che rimarrebbero duri.

Infornate i vostri crostini in forno già caldo a 180 °C fino a che saranno belli dorati ma non bruciati.

Sfornate i crostini e lasciateli raffreddare.

 

Quando le verdure saranno cotte frullatele tutte insieme e versate nella vellutata di cavolfiore e carote circa metà della crema di zucca (o di carote), lasciatene un po’ per la decorazione. Mescolate e versate la vellutata di cavolfiore e carote nei piatti.

Con un cucchiaino prelevate un po’ della crema di zucca (o di carote) e lasciatela cadere a gocce sulla vellutata a formare un semicerchio sul piatto e lasciando distanziate le gocce di circa 1 cm l’una dall’altra.

Con uno stecchino messo in verticale sin dentro la vellutata partite dalla prima goccia e proseguite muovendo lo stecchino verso la successiva senza mai toglierlo dalla vellutata. Arrivate fino all’ultima goccia e vedrete che lo stecchino passando attraverso le gocce formerà tanti cuoricini.

Completate la vellutata con i crostini di pane e se vi è rimasto dell’olio condito con sale e curcuma anche con qualche goccia di olio alla curcuma.

Ed eccola la vostra vellutata di cavolfiore e carote viole alla curcuma pronta per essere gustata.

vellutata di cavolfiore e carote viola alla curcuma

Torna  alla Home per leggere  altre ricette  

 

Ricetta e foto Elena Prugnoli ©copyright – tutti i diritti riservati.

Se provate le mie ricette  non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto le pubblicherò..

Pubblicità

In cucina con Zia Ralù sui social entra e seguimi su FACEBOOK ;  PINTEREST ; Instagram TWITTER ; Telegram

(Visited 50 times, 1 visits today)

Condividi / share sui socials
Pubblicità

Passaggi

1
Fatto

preparazione dei crostini

2
Fatto

preparazione della vellutata

Le meraviglie di Igino Massari
post precedenti
Le meraviglie di Igino Massari
frittelle dolci alla zucca veloci
post successivi
Frittelle dolci alla zucca veloci
Le meraviglie di Igino Massari
post precedenti
Le meraviglie di Igino Massari
frittelle dolci alla zucca veloci
post successivi
Frittelle dolci alla zucca veloci

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »