Ciambella bicolore che si crede crostata

4 1
Ciambella bicolore che si crede crostata

Condividi sui tuoi social network :

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Adjust Servings:
Per l'impasto alcacao
210 gr farina tipo 00
65 gr Cacao amaro in polvere
100 gr burro
200 gr zucchero semolato
1 bustina lievito per dolci istantaneo
2 uova
Per l'impasto chiaro
100 gr granella di mandorle
60 gr farina tipo 00
75 gr zucchero semolato
3 uova
70 ml panna fresca da montare
1/2 bustina (8 gr) lievito per dolci istantaneo
  • 1 h 45 minuti
  • Persone / Porzioni 12
  • Media difficoltà

Ingredienti

  • Per l'impasto alcacao

  • Per l'impasto chiaro

Procedimento

Condividi

Ciambella bicolore che si crede crostata

La ricetta della ciambella bicolore che si crede crostata è nata in un pomeriggio uggioso. Oggi non sapevo proprio cosa fare e dovevo preparare il ciambellone per la colazione.. Magari unisco l’utile al dilettevole ed aggiungo una ricetta  di dolce al mio blog, mi sono detta. Quando succede così di solito non si fa colazione e non si aggiungono ricette al blog, perché vado troppo sulla sperimentazione. Quindi mi sono affidata ai miei libri e mi sono imbattuta in una ricetta che mi ha ispirato, torta a griglia. (nessun autore citato) quindi nessuna citazione 🙂 .  Quindi mi sono messa a studiare e della ricetta originale è rimasta solo la presenza di mandorle nell’impasto interno. Quindi in conclusione è andata bene e devo dire che sono molto soddisfatta.
Questa ciambella ha due impasti con consistenze diverse. Uno è una pasta frolla, quella al cacao. Il ripieno della torta è molto più soffice tipo ciambella.

 ciambella bicolore che si crede crostata

Vediamo cosa serve e come si prepara questa ciambella bicolore che si crede crostata

Ingredienti per una tortiera da 26 cm:

Per l’impasto al cacao:
210 gr di farina 00
65 gr di cacao amaro in polvere
200 gr di zucchero
100 gr di burro
1 bustina di lievito
2 uova

Per l’impasto chiaro:
100 gr di granella di mandorle
70 ml di panna da montare
60 gr di farina 00
8 gr di lievito per dolci (1/2 bustina)
75 gr di zucchero
3 uova

 

Preparazione:

Per preparare questa ciambella bicolore che si crede crostata iniziate preparando l’impasto scuro.
Setacciate la farina, il cacao amaro in polvere e il lievito aggiungete il burro a pezzetti e a temperatura ambiente.

Aggiungete infine lo zucchero e le uova e mescolate velocemente. Otterrete una pasta morbida ma ben amalgamata.

Foderate la pasta con pellicola trasparente e mettetela in frigo per 30 minuti.

Trascorsi i trenta minuti iniziate a preparare per infornare la ciambella bicolore a crostata.

Imburrate bene una teglia da 26 cm a cerniera e accendete il forno a 190 °C.

Prendete le tre uova e dividete tuorli d albumi. Montate gli albumi a neve e poi aggiungete lo zucchero e sbattete fino a che gli albumi diventeranno lucidi e spumosi. In una ciotola sbattete i tuorli, aggiungete la panna poi la farina insieme al lievito.

A questo punto aggiungete le mandorle e amalgamate. A questo impasto aggiungete gli albumi montati a neve. Amalgamate mescolando dall’alto verso il basso senza smontare gli albumi.

Stendete 2/3 dell’impasto a cerchio e mettetelo nella teglia imburrata. Stendete il 1/3 della pasta e formateci 6 strisce per guarnire la ciambella e un cordoncino per guarnire il contorno della ciambella.

Versate l’impasto chiaro nella tortiera e guarnite con le strisce come fosse una crostata. Con il cordone disegnate la circonferenza esterna della torta.

Prendete una forchetta e con i rebbi schiacciate il cordoncino.

Infornate nella parte bassa del forno e fate cuocere per 45 minuti. Fate sempre la prova stecchino prima di sfornare la torta.

e la vostra  ciambella bicolore che si crede crostata è pronta

(Visited 16.924 times, 16 visits today)

Passaggi

1
Fatto

preparazione pasta frolla al cacao

Setacciate la farina, il cacao amaro in polvere e il lievito aggiungete il burro a pezzetti e a temperatura ambiente. Aggiungete infine lo zucchero e le uova e mescolate velocemente. Otterrete una pasta morbida ma ben amalgamata. Foderate la pasta con pellicola trasparente e mettetela in frigo per 30 minuti.

2
Fatto

preparazione della farcia chiara

Prendete le tre uova e dividete tuorli d albumi. Montate gli albumi a neve e poi aggiungete lo zucchero e sbattete fino a che gli albumi diventeranno lucidi e spumosi.

3
Fatto

In una ciotola sbattete i tuorli, aggiungete la panna poi la farina insieme al lievito. A questo punto aggiungete le mandorle e amalgamate

4
Fatto

A questo impasto aggiungete gli albumi montati a neve. Amalgamate mescolando dall’altro verso il basso senza smontare gli albumi.

5
Fatto

Assemblaggio ciambella e cottura

Stendete 2/3 dell’impasto a cerchio e mettetelo nella teglia imburrata. Stendete il 1/3 della pasta e formateci 6 strisce per guarnire la ciambella e un cordoncino per guarnire il contorno della ciambella. Versate l’impasto chiaro nella tortiera e guarnite con le strisce come fosse una crostata.

6
Fatto

Con il cordone disegnate la circonferenza esterna della torta. Prendete una forchetta e con i rebbi schiacciate il cordoncino. Infornate nella parte bassa del forno e fate cuocere per 45 minuti. Fate sempre la prova stecchino prima di sfornare la torta.

Elena Prugnoli

Salve a tutti e ben trovati nel mio blog di cucina. Mi chiamo Elena Prugnoli e cucinare è la mia passione. Le ricette che troverete qui sono tutte provate, collaudate e approvate da chi ha avuto il piacere di assaggiarle. Vi auguro di poter trovare in questa pagina spunti per le vostre ricette e se vorrete darmi consigli o fare appunti sappiate che saranno sempre ben accetti perché in fondo in cucina non si finisce mai di imparare............

cuori di pasta sfoglia ricotta cannella
post precedenti
Cuori di pasta sfoglia ricotta cannella
verdure al forno allo zenzero
post successivi
Verdure al forno allo zenzero
cuori di pasta sfoglia ricotta cannella
post precedenti
Cuori di pasta sfoglia ricotta cannella
verdure al forno allo zenzero
post successivi
Verdure al forno allo zenzero

14 Commenti Nascondi commenti

Dolce senz’altro buonissimo ma al posto delle mandorle cosa posso mettere? Mio figlio e intollerante alle mandorle. Grazie e complimenti!!!!

Salve Mercedes.. Spero che tuo figlio sia intollerante solo alle mandorle. Puoi mettere qualsiasi altro tipo di frutta secca. magari per rimanere con un gusto simile ti consiglio le nocciole perchè le noci hanno un sapore troppo forte e darebbero troppo aroma alla torta. Potresti sperimentare con i pistacchi non salati in superficie e tritarli grossolanamente, verrà una torta dal sapore particolare. Non ti consiglio sostituzione con altre farine perchè il dolce perderebbe sicuramente di sapore ed anche la consistenza. Spero di esserti stata utile. Se ti serve qualche chiarimenti scrivi, risponderò appena posso. Se poi la provi e vuoi farmi sapere come è andata io sono qui e mi farebbe anche molto piacere . Buona serata

ciao Elena!
sabato ho fatto questa torta…mi ha colpito subito e l ho voluta rifare!
Appena metterò sul mio Blog ti farò sapere, non a breve perchè sono sulle ricette Natalizie…ma non mancherò!
grazie è una ricetta ganza da morire!!!
a presto

Aggiungi il tuo commento

Shares/condividi su
Translate »
Menu

Il presente sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Sul sito trovi il documento che fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi