• Home
  • Dolci
  • Zeppole fritte e al forno – ricetta base
Zeppole fritte e al forno – ricetta base

Condividi sui tuoi social network :

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Adjust Servings:
250 ml Acqua
4 uova
150 g farina tipo 00
50 g burro

Zeppole fritte e al forno – ricetta base

Caratteristiche /Features:
  • Dolci

La ricetta base delle zeppole fritte e al forno è la ricetta che potrete utilizzare per preparare questi dolci sia fritti che al forno

  • 1 h
  • Persone / Porzioni 30
  • Media difficoltà

Ingredienti

Procedimento

Condividi
Pubblicità
Condividi / share sui socials

Zeppole fritte e al forno ricetta base

La ricetta base delle zeppole fritte e al forno è la ricetta che potrete utilizzare per preparare questi dolci sia fritti che al forno. Le zeppole sono il dolce più preparato per la festa del papà e non solo, e l’anno scorso ho deciso di utilizzare un impasto base diverso. Ho aggiunto una maggiore quantità di acqua, ho diminuito il burro ed ho ottenuto un impasto più leggero soprattutto se si decide di friggerle, perché assorbono poco olio e le zeppole non sembrano nemmeno fritte. Beh vi scrivo questa ricetta così che possiate provarle e giudicare: e ricordate non deve essere per forza San Giuseppe per preparare le zeppole!!

Zeppole fritte e al forno ricetta base

 

Ingredienti per 30 zeppole piccole (o 15 zeppole grandi):

250 ml di acqua
50 g di burro
150 g di farina 00
4 uova

 

 

Preparazione dell’impasto base (pasta da choux)

Per preparare questo impasto base richiede tempo ed attenzione. Se non seguirete bene il procedimento o soprattutto la fase del raffreddamento del primo impasto e la fase di aggiunta delle uova la pasta da choux potrebbe anche non gonfiarsi in cottura e rimanere cruda all’interno.

Pubblicità

All’interno di un tegame versare l’acqua ed il burro. Appena l’acqua inizierà a bollire togliete il tegame dal fuoco. Aggiungete la farina precedentemente setacciata in una sola volta. Girare bene con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un impasto ben amalgamato. A questo punto rimettete l’impasto sul fuoco fino a che formerà una patina sul fondo del tegame e la pasta si staccherà dai bordi del tegame stesso formando una palla compatta.

Trasferite l’impasto in una ciotola della planetaria e mescolatelo per farlo intiepidire.

Quando la pasta si sarà raffreddata accendete la planetaria e aggiungete un uovo per volta. Aggiungete l’uovo successivo solo quando il precedente sarà completamente inglobato nell’impasto. Terminate le uova avrete ottenuto un impasto omogeneo e ben amalgamato. Continuate a fare impastare fino a che prendendo un po’ di pasta con una spatola e sollevandola scenderà molto lentamente formando una sorta di triangolo.

Pubblicità

 

Cottura delle zeppole di San Giuseppe fritte e al forno

Una volta ottenuta la pasta da choux potrete procedere con la cottura delle zeppole

Zeppole al forno

Foderate due teglie di carta da forno e accendete il forno a 220 °C.

Mettere l’impasto in una sac a poche con bocchetta a stella di piccola dimensione e iniziate a formare le zeppole.

Fate due giri uno sull’altro formando dei cerchi di 5 – 10 cm di diametro. Attenzione distanziate ogni zeppola dall’altra di circa 5 cm o anche qualcosa di più, in quanto le zeppole quando cuociono si gonfiano.

Il secondo giro cercate di farlo più verso l’interno.

Mettete quindi la teglia nel forno, nel piano basso, e fate cuocere le vostre zeppole per 15’. Trascorso questo tempo abbassate la temperatura del forno a 200 °C e fate cuocere altri 15 minuti.

Lasciate qualche minuto nel forno aperto. Togliete la teglia dal forno e fate raffreddare le zeppole. Alzate il forno nuovamente a 220 °C e infornate l’altra teglia.

N.B.
Le potete cuocere in forno a 170 °C ventilato per 25 minuti nella parte bassa del forno poi le farle raffreddare lasciandole nel forno con lo sportello semi aperto. Le potete friggere facendole cuocere piano piano e girandole di frequente.

 

Zeppole fritte

Riempite un tegamino dai bordi alti di olio e mettetelo sul fornello acceso

Prendete dei fogli di carta da forno. Stendete uno su un piano di lavoro. Mettere l’impasto in una sac a poche con bocchetta a stella di piccola dimensione e iniziate a formare le zeppole sul foglio di carta da forno.

Fate un solo giro formando un cerchio di 5 – 8 cm di diametro. Distanziate ogni zeppola dall’altra di circa 2 cm, in quanto poi dovrete tagliare la carta da forno in quadrati intorno alle zeppole.

Verificate che l’olio abbia raggiunto la giusta temperatura immergendo uno stecchino nel tegame, se intorno allo stecchino si formano delle bollicine l’olio è arrivato a temperatura.

A questo punto abbassate la fiamma e tagliate dei quadrati intorno alle zeppole, usando delle forbici. Mettete una o due zeppole per volta nel tegamino, ciò dipende dalla dimensione dello stesso e immergete anche il foglio di carta forno utilizzando una pinza.

Togliete ora i quadratini di carta che si saranno staccati dalle zeppole e fate si che le zeppole vengano coperte dall’olio.

Giratele spesso utilizzando sempre una pinza o una forchetta. Attenzione non forate le zeppole, altrimenti si inzupperanno di olio.

Fate cuocere complessivamente 3 o 4 minuti, poi togliete le zeppole dall’olio e mettetele ad asciugare su dei fogli di carta da cucina assorbente.

Le zeppole dovranno diventare scure, ma non troppo. Mantenete sempre l’olio ad una temperatura media. Alzate la fiamma del fornello quando avete tolto le zeppole cotte e riabbassatela quando vi rimettete le zeppole successive.

Una volta pronte potrete farcirle come preferite. Ed ecco qua la ricetta base delle zeppole

Zeppole fritte e al forno ricetta base

Torna  alla Home per leggere  altre ricette  

 

Ricetta e foto Elena Prugnoli ©copyright – tutti i diritti riservati.

Se provate le mie ricette  non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto le pubblicherò..

Pubblicità

In cucina con Zia Ralù sui social entra e seguimi su FACEBOOK ;  PINTEREST ; Instagram TWITTER ; Telegram

(Visited 807 times, 1 visits today)

Condividi / share sui socials
Pubblicità

Passaggi

1
Fatto

All’interno di un tegame versare l’acqua ed il burro. Appena l’acqua inizierà a bollire togliete il tegame dal fuoco. Aggiungete la farina precedentemente setacciata in una sola volta. Girare bene con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un impasto ben amalgamato. A questo punto rimettete l’impasto sul fuoco fino a che formerà una patina sul fondo del tegame e la pasta si staccherà dai bordi del tegame stesso formando una palla compatta.

2
Fatto

Trasferite l’impasto in una ciotola della planetaria e mescolatelo per farlo intiepidire.
Quando la pasta si sarà raffreddata accendete la planetaria e aggiungete un uovo per volta. Aggiungete l’uovo successivo solo quando il precedente sarà completamente inglobato nell’impasto. Terminate le uova avrete ottenuto un impasto omogeneo e ben amalgamato.

3
Fatto

Continuate a fare impastare fino a che prendendo un po’ di pasta con una spatola e sollevandola scenderà molto lentamente formando una sorta di triangolo.

4
Fatto

Mettere l’impasto in una sac a poche con bocchetta a stella di piccola dimensione e iniziate a formare le zeppole. come dovrete formarle dipende da come le vorrete cuocere. due giri per il forno un giro se le volete friggere

Ragù di coniglio - come preparalo perfetto
ricette / articoli più recenti
Ragù di coniglio – come preparalo perfetto
Fettuccine al cacao con ragù di coniglio
ricette/articoli meno recenti
Fettuccine al cacao con ragù di coniglio
Ragù di coniglio - come preparalo perfetto
ricette / articoli più recenti
Ragù di coniglio – come preparalo perfetto
Fettuccine al cacao con ragù di coniglio
ricette/articoli meno recenti
Fettuccine al cacao con ragù di coniglio

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »