Baccalà mantecato gratinato in pasta sfoglia

Condividi sui tuoi social network :

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Adjust Servings:
200 g Baccalà dissalato e pulito
300 g patate 2 medie
650 ml latte vaccino intero
2 spicchi aglio
40 ml olio e.v.o.
1 rametto prezzemolo
q.b. pane grattugiato

Baccalà mantecato gratinato in pasta sfoglia

Features:
  • pesce

Il baccalà mantecato gratinato è un antipasto che potrete servire in ogni occasione. Non semplicissimo da preparare ma ottimo da presentare

  • 1h 30 minuti
  • Persone / Porzioni 3
  • Media difficoltà

Ingredienti

Procedimento

Condividi
Pubblicità
Condividi / share sui socials

Baccalà mantecato gratinato in pasta sfoglia

Il baccalà mantecato gratinato è un antipasto che potrete servire in ogni occasione ma soprattutto nei giorni di festa del periodo natalizio.  Servito nelle conchiglie di pasta sfoglia questo antipasto sarà anche molto di effetto

 

IMGP2857 (2)

 

Per realizzare le conchiglie di pasta sfoglia potrete cliccare qui e vedere come le ho fatte.

Ingredienti per 3 persone:

200 g di baccalà dissalato e pulito
2 patate medie 300 g
650 ml di latte
2 spicchi di aglio
40 g di olio evo
Prezzemolo 1 rametto
Pane grattugiato q.b.

Pubblicità

 

Preparazione del baccalà mantecato gratinato:

Preparare il baccalà mantecato gratinato non è semplicissimo e nemmeno tanto veloce però vale la pena perché è molto buono come antipasto.

Se il baccalà è stato già precedentemente dissalato potrete procedere direttamente con la ricetta, altrimenti dovrete lasciarlo a bagno in acqua fredda dalle 24 alle 48 ore cambiando l’acqua almeno ogni sei otto ore. Dopo il secondo giorno di ammollo assaggiate un pezzettino di baccalà perché potrebbe essere già giusto per essere cucinato.

Prendete comunque il baccalà dissalato e togliete la pelle e le eventuali spine che troverete nel filetto.

Pubblicità

Prendete la o le patate e sbucciatele. Tagliatele a cubetti e lessatele in 150 ml di acqua e 150 ml di latte insieme ad uno spicchio di aglio sbucciato ma intero.

Fate cuocere a fuoco basso per 20 minuti o fino a che le patate saranno ben tenere. Scolatele lavatele dal latte mettetele in una ciotola e schiacciatele con i rebbi di una forchetta.

In un’altra ciotola portate a bollore ½ litro di latte con uno spicchio di aglio sbucciato e intero. Quando il latte inizierà a bollire tuffateci il baccalà a pezzi. Fatelo cuocere per 20 minuti. Il baccalà deve essere ben cotto.

Scolate il baccalà, lavatelo dal latte e frullatelo insieme al rametto di prezzemolo. Unite sempre frullando anche l’olio evo fino ad ottenere una bella crema.

Unite il baccalà frullato alle patate schiacciate e amalgamate bene.

Aggiustate a questo punto di sale.

Potrete a questo punto gratinarlo disponendolo nelle conchiglie delle capesante, nelle conchiglie delle cozze o come ho fatto io in gusci a forma di conchiglia di pasta sfoglia 😀

conchiglie di pasta sfoglia
Per vedere come ho fatto i gusci cliccate qui.

L’ho messo servendomi di una sacca da pasticcere usa e getta nelle conchiglie, ho cosparso con pochissimo pane grattugiato e l’ho fatto gratinare a 220 °C per 10 – 15 minuti.

ed ecco qua il baccalà mantecato gratinato pronto per essere gustato

baccalà mantecato gratinato

Ricetta e foto ElenaPrugnoli ©copyright – tutti i diritti riservati.

Se provate le mie ricette  non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto le pubblicherò..

In cucina con Zia Ralù sui social entra e seguimi su :

FACEBOOK cliccate qui IN CUCINA CON ZIA RALU’

PINTEREST  cliccate qui e poi cliccate su segui

Instagram -> cliccate qui e poi su segui

TWITTER  -> cliccate qui e poi segui

Pubblicità

Telegram -> unisciti alla mio canale cliccando qui

(Visited 2.441 times, 2 visits today)

Condividi / share sui socials
Pubblicità

Passaggi

1
Fatto

Prendete comunque il baccalà dissalato e togliete la pelle e le eventuali spine che troverete nel filetto.

2
Fatto

Prendete la o le patate e sbucciatele. Tagliatele a cubetti e lessatele in 150 ml di acqua e 150 ml di latte insieme ad uno spicchio di aglio sbucciato ma intero. Fate cuocere a fuoco basso per 20 minuti o fino a che le patate saranno ben tenere.

3
Fatto

In un’altra ciotola portate a bollore ½ litro di latte con uno spicchio di aglio sbucciato e intero. Quando il latte inizierà a bollire tuffateci il baccalà a pezzi. Fatelo cuocere per 20 minuti. Il baccalà deve essere ben cotto.

4
Fatto

Scolate il baccalà, lavatelo dal latte e frullatelo insieme al rametto di prezzemolo. Unite sempre frullando anche l’olio evo fino ad ottenere una bella crema.

5
Fatto

Scolate anche le patate lavatele dal latte mettetele in una ciotola e schiacciatele con i rebbi di una forchetta.

6
Fatto

Unite il baccalà frullato alle patate schiacciate e amalgamate bene.
aggiustate a questo punto di sale.

7
Fatto

mettete la crema di baccarà in una sacca da pasticcere usa e getta e riempiteci delle conchiglie di capesante, o di cozze o dei cestini di pasta sfoglia. Io ho riempito le mie conchiglie di pasta sfoglia

8
Fatto

spolverate con poco pane grattugiato e infornate a 220 °C per 15 minuti

9
Fatto

ed eccole qua gratinate e pronte per essere gustate

Elena Prugnoli

Salve a tutti e ben trovati nel mio blog di cucina. Mi chiamo Elena Prugnoli e cucinare è la mia passione. Le ricette che troverete qui sono tutte provate, collaudate e approvate da chi ha avuto il piacere di assaggiarle. Vi auguro di poter trovare in questa pagina spunti per le vostre ricette e se vorrete darmi consigli o fare appunti sappiate che saranno sempre ben accetti perché in fondo in cucina non si finisce mai di imparare............

crema al salmone light
post precedenti
Crema al salmone light
involtini di bresaola ricotta e pesto alla rucola
post successivi
Involtini di bresaola ricotta e pesto alla rucola
crema al salmone light
post precedenti
Crema al salmone light
involtini di bresaola ricotta e pesto alla rucola
post successivi
Involtini di bresaola ricotta e pesto alla rucola

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »