Confettura di kiwi agli agrumi

Condividi sui tuoi social network :

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Adjust Servings:
900 g Kiwi già sbucciati
1 arancia
1/2 limone
500 g zucchero semolato

Confettura di kiwi agli agrumi

Caratteristiche /Features:
  • Dolci
  • Vegetariane

La confettura di kiwi agli agrumi è una confettura senza semi dal sapore agrumato. Utilizzatela per crostate o sul pane a merenda

  • 70 min
  • Persone / Porzioni 3
  • Media difficoltà

Ingredienti

Procedimento

Condividi

Confettura di Kiwi agli agrumi

La confettura di kiwi agli agrumi è una confettura molto buona e veramente da provare. Il sapore è veramente ottimo, e la presenza del succo di arancia e di limone dona a questa confettura un sapore particolarmente agrumato molto piacevole.

La preparo spesso nel periodo invernale per averne una scorta per la colazione e per creare dolci golosi e sani.

 

confettura di kiwi agli agrumi

Ingredienti per 3 vasetti di vetro da 180 g:

900 g di kiwi sbucciati
100 g di succo di arancia
Il succo di ½ limone
500 g di zucchero

Preparazione della confettura di kiwi agli agrumi

Per preparare questa  confettura di kiwi agli agrumi innanzi tutto bisogna sterilizzare i vasetti che verranno utilizzati per conservare la confettura.

Metteteli aperti con i loro tappi a bollire per 30 minuti in acqua. Quando l’acqua sarà tiepida, toglieteli e metteteli ad asciugare capovolti in un canovaccio pulito.

ora potrete preparare la confettura

Sbucciate i kiwi, spezzettateli e metteteli in un tegame alto insieme allo zucchero. Considerate che bollendo si formerà della schiuma e il livello della confettura aumenterà.

Spremete l’arancia e filtrate al colino solo 100 g di succo. Spremete il ½ limone e aggiungetelo al succo di arancia, sempre filtrandone il succo.

Aggiungete il succo ai kiwi nel tegame e mescolate bene.

Quando il composto inizierà a bollire lasciatelo andare per circa 10 – 15 minuti.

A questo punto prendete poca frutta per volta e frullatela nel frullatore. Versate la frutta frullata in un recipiente capiente.

Quando avrete terminato questa operazione prendete un colino a maglie strette e passate la frutta frullata direttamente nel tegame per terminare la cottura. Così facendo la vostra confettura non avrà semi.

Rimettete a bollire e fate cuocere per altri 30 minuti.

Prima di spegnere il fornello fate la prova consistenza. Prendete con un cucchiaio una piccola parte di confettura e mettetela in un piattino di porcellana, se la confettura non cola quando piegate il piattino allora è fatta.

Spegnere il fornello e versate subito la confettura ancora calda nei vasetti sterilizzati.

Chiudeteli bene e capovolgeteli per 10 minuti poi rimetteteli dritti, così si formerà il sottovuoto. Quando la confettura sarà fredda mettete i vasetti in un luogo asciutto e buio.

Se volete vedere altre ricette di marmellate e confetture cliccate qui : CONSERVE DOLCI

Torna  alla Home per leggere  altre ricette  

 

Ricetta e foto Elena Prugnoli ©copyright – tutti i diritti riservati.

Se provate le mie ricette  non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto le pubblicherò..

In cucina con Zia Ralù sui social entra e seguimi su FACEBOOK ;  PINTEREST ; Instagram TWITTER ; Telegram

 

(Visited 1.971 times, 1 visits today)
Condividi / share sui socials

Passaggi

1
Fatto

sbucciate kiwi spezzettateli e metteteli in un tegame alto insieme allo zucchero.

2
Fatto

Spremete l’arancia e filtrate al colino solo 100 gr di succo. Spremete il ½ limone e aggiungetelo al succo di arancia, sempre filtrandone il succo.
Aggiungete il succo ai kiwi nel tegame e mescolate bene.

3
Fatto

Quando il composto inizierà a bollire lasciatelo andare per circa 10 - 15 minuti. A questo punto prendete poca frutta per volta e frullatela nel frullatore.

4
Fatto

Versate la frutta frullata in un recipiente capiente. Quando avrete terminato questa operazione prendete un colino a maglie strette e passate la frutta frullata direttamente nel tegame dove terminerete la cottura

5
Fatto

Così facendo la vostra confettura non avrà semi semi. Rimettete a bollire e fate cuocere per altri 30 minuti.

6
Fatto

Prima di spegnere il fornello fate la prova consistenza. Prendete con un cucchiaio una piccola parte di confettura e mettetela in un piattino di porcellana, se la confettura non cola quando piegate il piattino allora è fatta. Spegnere il fornello e versate subito la confettura ancora calda nei vasetti sterilizzati. Chiudeteli bene e capovolgeteli per 10 minuti poi rimetteteli dritti, così si formerà il sottovuoto. Quando la confettura sarà fredda mettete i vasetti in un luogo asciutto e buio.

7
Fatto

ed ecco qua la confettura pronta per essere gustata

Elena Prugnoli

Salve a tutti e ben trovati nel mio blog di cucina. Mi chiamo Elena Prugnoli e cucinare è la mia passione. Le ricette che troverete qui sono tutte provate, collaudate e approvate da chi ha avuto il piacere di assaggiarle. Vi auguro di poter trovare in questa pagina spunti per le vostre ricette e se vorrete darmi consigli o fare appunti sappiate che saranno sempre ben accetti perché in fondo in cucina non si finisce mai di imparare............

patate cardoncelli e salsiccia al forno
ricette / articoli più recenti
Patate cardoncelli e salsiccia al forno
crema pasticcera all'arancia
ricette/articoli meno recenti
Crema pasticcera all’arancia
patate cardoncelli e salsiccia al forno
ricette / articoli più recenti
Patate cardoncelli e salsiccia al forno
crema pasticcera all'arancia
ricette/articoli meno recenti
Crema pasticcera all’arancia

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.