Pesche sciroppate fatte in casa

Condividi sui tuoi social network :

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

2 kg Pesche
500 g zucchero semolato
1 litro Acqua

Pesche sciroppate fatte in casa

Caratteristiche /Features:
  • Dolci
  • senza burro
  • Senza glutine
  • Senza Lattosio
  • senza uova
  • Vegano
  • Vegetariane
  • 1 h 30 minuti
  • Facile

Ingredienti

Procedimento

Condividi
Pubblicità
Condividi / share sui socials

Pesche sciroppate fatte in casa

Le pesche sciroppate fatte in casa sono una conserva estiva che vi permetterà di avere questi frutti estivi a disposizione per l’inverno.

Potrete utilizzare le pesche sciroppate per creare dolci golosi creme e farciture per torte. Io le ho utilizzate anche per farci dei gelati golosi e molto buoni.

pesche sciroppate fatte in casa

Ingredienti:

2 kg di pesche
500 g di zucchero
1 litro di acqua

Pubblicità

 

Preparazione delle pesche sciroppate

Preparare questa conserva estiva è semplice e poco laborioso.

Innanzi tutto sterilizzate i barattoli che dovrete utilizzare per conservare le pesche. Lavateli bene e metteteli in una capiente pentola piena di acqua. Fate bollire barattoli e coperchi per almeno 30 minuti. Fate raffreddare e poi toglieteli dal tegame.

Quando avrete sterilizzato i barattoli prendete le pesche, pulitele esternamente e poi sbucciatele. Dividetele a metà e togliete il nocciolo interno.

Pubblicità

Mettete le mezze pesche in ogni barattolo cercando di avere meno spazio libero possibile.

A questo punto preparate lo sciroppo di zucchero.

In una pentola mettete l’acqua e lo zucchero, portate a bollore e fate bollire per qualche minuto. Spegnete lo sciroppo e versatelo caldo nei barattoli pieni di pesche.

Chiudete i barattoli con i loro tappi e capovolgeteli facendoli raffreddare in questo modo.

Il giorno dopo la preparazione dei barattoli potrete sterilizzarli. Riempite una pentola di acqua metteteci i barattoli avvolti in canovacci puliti per evitare che si rompano e verificate che siano tutti coperti dall’acqua.

Fate bollire il tutto per almeno 30 minuti e lasciate raffreddare l’acqua prima di togliere i barattoli.

Conservate le pesche sciroppate almeno per 1 mese prima di consumarle.

Ed ecco qua le vostre pesche sciroppate fatte in casa sono pronte per essere gustate.

pesche sciroppate fatte in casa

Con le pesche sciroppate ho preparato le seguenti ricette

Crema pasticcera senza latte alle pesche sciroppate

Panzerotti dolci ripieni di pesche sciroppate

Cheesecake mascarpone e gelatina alle pesche

Ricetta e foto ElenaPrugnoli ©copyright – tutti i diritti riservati.

Se provate le mie ricette  non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto le pubblicherò..

In cucina con Zia Ralù sui social entra e seguimi su :

Se volete seguirmi sui social allora seguitemi

FACEBOOK cliccate qui IN CUCINA CON ZIA RALU’

PINTEREST  cliccate qui e poi cliccate su segui

Instagram -> cliccate qui e poi su segui

TWITTER  -> cliccate qui e poi segui

Pubblicità

Telegram -> unisciti alla mio canale cliccando qui

pesche sciroppate fatte in casa

 

 

(Visited 145 times, 1 visits today)

Condividi / share sui socials
Pubblicità
succo arancia carote e pesca fatto in casa
ricette / articoli più recenti
Succo arancia carote e pesca fatto in casa
torta con confettura nell'impasto senza lattosio
ricette/articoli meno recenti
Torta con confettura nell’impasto senza lattosio
succo arancia carote e pesca fatto in casa
ricette / articoli più recenti
Succo arancia carote e pesca fatto in casa
torta con confettura nell'impasto senza lattosio
ricette/articoli meno recenti
Torta con confettura nell’impasto senza lattosio

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »