Crostata di ricotta alla romana

Condividi sui tuoi social network :

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Adjust Servings:
300 g farina tipo 00
150 g zucchero semolato
125 g burro
1 uova
2 tuorli
2 g lievito per dolci istantaneo
1 buccia di limone
Per il ripieno
500 g ricotta
2 tuorli
1 uova
100 g zucchero semolato
40 g uva passa
30 ml Liquore rum o altro liquore aromatico
50 g cioccolata fondente
per spennellare
1 tuorli

Crostata di ricotta alla romana

Caratteristiche /Features:
  • Dolci
  • 2 h + riposo
  • Persone / Porzioni 12
  • Media difficoltà

Ingredienti

  • Per il ripieno

  • per spennellare

Procedimento

Condividi
Pubblicità
Condividi / share sui socials

Crostata di ricotta alla romana

La crostata di ricotta è una ricetta  di dolce che si trova in tutte le regioni italiane, ma quella che più mi piace è quella che mi riporta a casa.. la crostata di ricotta alla romana.

La ricetta originale prevede l’utilizzo di uva passa e canditi nel ripieno, quasi a richiamare il condimento classico dei maritozzi romani. Non amando però i canditi io li ho sostituiti con la cioccolata fondente tagliata a pezzetti con un coltello, come faceva mia nonna e come fa mia zia.

crostata di ricotta

Ingredienti per una crostata da cm 24

Per la pasta frolla:
300 g di farina
150 g di zucchero
125 g di burro
1 uovo
2 tuorli
La buccia di 1 limone grattugiata
2 g di lievito per dolci

Pubblicità

Per il ripieno:
500 g di ricotta di pecora
2 tuorli
1 uovo intero
100 g di zucchero
40 g di uvetta
30 ml di rum o altro liquore aromatico
50 g di cioccolato fondente

Per spennellare:
1 tuorlo

 

Preparazione della crostata di ricotta

Preparare la crostata di ricotta alla romana è semplice ma richiede tempo e attesa. Infatti la crostata non si può gustare subito ma bisogna farla riposare almeno mezza giornata per poterla gustare al meglio.

Pubblicità

Iniziamo quindi a vedere come si prepara la crostata di ricotta

Prendete l’uva passa mettetela in una ciotola e bagnatela con il liquore a da voi scelto, lasciatela quindi riposare mentre preparate la pasta frolla.

 

Prendete la ricotta, che se fresca avrà molto liquido da perdere, e mettetela in un colino sopra ad un piatto per perdere il liquido in eccesso.

Mettete il burro e la farina setacciata insieme al lievito nella ciotola del mixer e frullate fino ad ottenere un impasto sabbioso.

Aggiungete quindi le uova, lo zucchero e contiate a frullare poi trasferite l’impasto su una spianatoia e impastate fino ad ottenere un panetto morbido e malleabile. Avvolgete la pasta frolla ottenuta in un foglio di pellicola trasparente e mettetelo a riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Intanto preparate anche il ripieno.

Prelevate la ricotta dal colino e mettetela in un piatto. Aggiungete i tuorli, l’uovo e lo zucchero e mescolate bene ad ottenere una crema omogenea. Aggiungete l’uva passa insieme al liquore e mescolate.

Prendete il cioccolato fondente e con un coltello tritatelo grossolanamente, poi aggiungete anche il cioccolato nella crema. Mescolate e fate riposare in frigo fino a chela pasta frolla sarà pronta.

Quando il tempo di riposo della pasta frolla è trascorso mettetela su una spianatoia e accendete il forno a 180 °C statico.

Prendete 2/3 dell’impasto e stendetelo allo spessore di ½ cm cercando di dargli la forma rotonda. Prendete una teglia a cerniera di cm 24 di diametro, oliatela e infarinatela poi foderatela con il cerchio di pasta frolla che avete steso.

Per il momento non tagliate nulla della pasta che rimane in eccesso. Versate nella teglia anche il ripieno di ricotta e solo ora con una rotella dentellata rifilate i contorni del guscio di pasta frolla.

Stendete la rimanente pasta frolla e tagliatela a strisce con la ruota dentata. Con le strisce decorate la crostata.

Sbattete il tuorlo previsto per terminare la crostata e con un pennello da cucina spennellate bene tutte le strisce di pasta frolla che avete utilizzato per decorare la crostata.

Infornate nella parte più bassa del forno e fate cuocere per 50 – 60 minuti

Quando la crostata sarà gonfia e colorita toglietela dal forno e lasciatela raffreddare nello stampo. Quando sarà ben raffreddata allora toglietela dallo stampo a cerniera.

crostata di ricotta

La vostra crostata di ricotta è pronta ma per essere gustata dovrete aspettare almeno 10 ore.

 

Ricetta e foto ElenaPrugnoli ©copyright – tutti i diritti riservati.

Se provate le mie ricette  non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto le pubblicherò..

In cucina con Zia Ralù sui social entra e seguimi su :

FACEBOOK cliccate qui IN CUCINA CON ZIA RALU’

PINTEREST  cliccate qui e poi cliccate su segui

Instagram -> cliccate qui e poi su segui

Pubblicità

TWITTER  -> cliccate qui e poi segui

crostata di ricotta

 

(Visited 2.087 times, 1 visits today)

Condividi / share sui socials
Pubblicità
ricette / articoli più recenti
Cozze su crema di ceci – Antipasto sorprendente
intorchiate pugliesi
ricette/articoli meno recenti
Intorchiate pugliesi – dolci con mandorle
ricette / articoli più recenti
Cozze su crema di ceci – Antipasto sorprendente
intorchiate pugliesi
ricette/articoli meno recenti
Intorchiate pugliesi – dolci con mandorle

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »