Fiori di pizza scamorza e giardiniera sott’aceto

Condividi sui tuoi social network :

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Adjust Servings:
Igredienti per la pasta
250 g farina tipo 0
140 ml Acqua
1/2 bustina lievito di birra liofilizzato 1/2 panetto lievito fresco
3 g sale
ingredienti per farcire
150 g giardiniera sottoaceto
100 g scamorza
per spennellare olio e.v.o.

Fiori di pizza scamorza e giardiniera sott’aceto

Features:
  • senza burro
  • senza uova

i fiori di pizza scamorza e giardiniera sono delle simpatiche pizzette che potrete preparare per un compleanno o un buffet.

  • 3 h 30 minuti
  • Persone / Porzioni 12
  • Media difficoltà

Ingredienti

  • Igredienti per la pasta

  • ingredienti per farcire

Procedimento

Condividi
Pubblicità
Condividi / share sui socials

Fiori di pizza scamorza e giardiniera sottaceto

La ricetta dei fiori di pizza scamorza e giardiniera sottaceto  è un secondo piatto a abse di pasta di pizza simpatico buono e sfizioso.

Mio marito voleva qualcosa di sfizioso per cena. Ecco che allora ho pensato di fare delle pizzette a forma di fiore con sottaceti e scamorza. Idea veramente azzeccata perché sono venute buonissime e appetitose. Ho utilizzato la mia giardiniera sotto aceto ma avrei potuto utilizzare anche quella sott’olio. 

Questi fiori di piazza li ho realizzati anche in altre versioni questa con spinaci è una gustosissima versione.

Pubblicità

 

fiori di pizza scamorza e giardiniera

Ingredienti per 12 fiori di pizza scamorza e giardiniera sottaceto

Per la pasta:
250 g di farina manitoba
1/2 panetto di lievito di birra (1/2 bustina di lievito liofilizzato)
140 ml di acqua tiepida
3 g di sale

Per farcire:
150 g di sottaceti
100 g di scamorza

Per spennellare poco olio evo

Pubblicità

 

Preparazione fiori di pizza scamorza e giardiniera sott’aceto

Per preparare questi fiori di pizza iniziate dalla  preparazione della pasta.

Preparazione dell’impasto

Se usate il lievito di birra fresco:

Sciogliete il lievito in poca acqua tiepida. L’acqua dovrete  prenderla da quella totale della ricetta.

Mescolate bene l’acqua e fate riposare qualche minuto. Setacciate la farina il lievito e il sale. Aggiungete alla farina l’acqua con il lievito e iniziate a mescolare.

Continuante a mescolare aggiungendo pian piano la rimanente acqua.  Impastate bene fino ad ottenere una pasta omogenea e liscia.

Infarinate un contenitore con coperchio e metteteci l’impasto. Coprite e fate lievitare per almeno  2 ore.

 

Se usate il lievito liofilizzato:

Setacciate la farina nella ciotola di una planetaria insieme al lievito e al sale.

Versate l’acqua  appena tiepida sulla farina e fate riposare qualche minuto. Avviare la planetaria con la foglia e impastate bene fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea.

Coprite e fate lievitare per almeno  2 ore in luogo lontano da correnti di aria.

 

Quando la pasta avrà raddoppiato il suo volume, (ci vorranno dalle 2 alle 4 ore dipende da un sacco di fattori) sarete pronti a preparare i fiori.

Preparazione dei fiori di pizza

Prendete la giardiniera scolatela bene e tagliatela a pezzetti.  Prendete la scamorza e tagliatela a cubetti.

Stendete la pasta dello spessore di 1/2 cm e con un coppa pasta rotondo  da 10 cm  o da  11 cm di diametro tagliate dei cerchi. In mancanza servitevi di tazza da colazione grande.

Con una tazzina o un coppa pasta molto più piccolo circa 6 cm di diametro delimitate l’area centrale.

Con il coltello fate dei tagli seguendo il rotondo del centro. Dovrete ottenere comunque un numero pari di striscioline.

Allungate la punta delle striscioline e poi unitele due a due cercando di dare loro la forma di petalo di un fiore.

Prendete ora i sott’aceti a pezzetti e distribuiteli al centro dei fiorellini. Completate con poco scamorza  per fiore.

infornate a 200 °C per 15 –  20 minuti. dovranno essere ben colorite.

ecco qua che i fiori di pizza scamorza e giardiniera sott’aceto sono pronti.

fiori di pizza scamorza e giardiniera

Ricetta e foto Elena Prugnoli ©copyright – tutti i diritti riservati.

Se provate le mie ricette  non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto le pubblicherò..

In cucina con Zia Ralù sui social entra e seguimi su :

FACEBOOK cliccate qui IN CUCINA CON ZIA RALU’

PINTEREST  cliccate qui e poi cliccate su segui

Instagram -> cliccate qui e poi su segui

TWITTER  -> cliccate qui e poi segui

Pubblicità

Telegram -> unisciti alla mio canale cliccando qui

 

(Visited 538 times, 3 visits today)

Condividi / share sui socials
Pubblicità

Passaggi

1
Fatto

Stendete la pasta dello spessore di 1/2 cm e con un coppa pasta rotondo da 10 cm o da 11 cm di diametro tagliate dei cerchi. In mancanza servitevi di tazza da colazione grande.
Con una tazzina o un coppa pasta molto più piccolo circa 6 cm di diametro delimitate l'area centrale. con il coltello fate dei tagli seguendo il rotondo del centro.

2
Fatto
3
Fatto

Allungate la punta delle striscioline e poi unitele due a due cercando di dare loro la forma di petalo di un fiore.

4
Fatto

trasferite i fiori su una teglia servendovi di una paletta. poi farciteli con la giardiniera e la scamorza

5
Fatto
6
Fatto

Spennellate i petali con dell'olio e infornate

Elena Prugnoli

Salve a tutti e ben trovati nel mio blog di cucina. Mi chiamo Elena Prugnoli e cucinare è la mia passione. Le ricette che troverete qui sono tutte provate, collaudate e approvate da chi ha avuto il piacere di assaggiarle. Vi auguro di poter trovare in questa pagina spunti per le vostre ricette e se vorrete darmi consigli o fare appunti sappiate che saranno sempre ben accetti perché in fondo in cucina non si finisce mai di imparare............

calzone carciofi patate, pizza ripiena salata
post precedenti
Calzone carciofi patate e scamorza
torta al cioccolato con crema al mango
post successivi
Torta al cioccolato con crema al mango
calzone carciofi patate, pizza ripiena salata
post precedenti
Calzone carciofi patate e scamorza
torta al cioccolato con crema al mango
post successivi
Torta al cioccolato con crema al mango

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »