Margherite di Stresa e confettura

Condividi sui tuoi social network :

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Adjust Servings:
130 g farina tipo 00
130 g amido di mais
150 g burro
3 uova
75 g zucchero a velo

Informazioni nutrizionali

165,65 Kcal
Calorie a pz
2,54 gr
Proteine a pz
8,95 gr
Grassi a pz
19,10 gr
Carboidrati

Margherite di Stresa e confettura

Caratteristiche /Features:
  • Dolci

Le margherite di stresa sono dei biscotti molto buoni che si sciolgono in bocca. Sono spesso farcite con confetura

  • 1 h
  • Persone / Porzioni 16
  • Media difficoltà

Ingredienti

Procedimento

Condividi
Pubblicità
Condividi / share sui socials

Margherite di Stresa con confettura

Le margherite di Stresa sono dei biscotti che hanno la particolarità di vedere utilizzati nell’impasto i tuorli delle uova cotti.

Questi dolcetti sono di una pasta frolla sofficissima che si scioglie in bocca. Io li ho farciti di confettura di prugne e di albicocche ma potrete utilizzare la confettura che preferirete.

margherite di stresa

Ingredienti per 18 biscotti circa:

130 g di farina 00
130 g di amido di mais
150 g di burro
3 uova
75 g di zucchero a velo
Confettura di frutta q.b.

Pubblicità

 

Preparazione delle margherite di stresa

Per preparare le margherite di Stresa, iniziate innanzi tutto a cuocere le uova. Infatti la particolarità di questi biscotti è proprio l’utilizzo, nella pasta frolla, di tuorli cotti.

Mettete le uova in un pentolino pieno di acqua e portate a bollore. Fate cuocere per 10 minuti.
Trascorsi i minuti di cottura fate raffreddare le uova e sgusciatele. Ricavate solo i tuorli e passateli in un setaccio facendoli cadere in una ciotola.

Nella ciotola dove avete messo i tuorli aggiungete il burro e lo zucchero a velo e un pizzico di sale.

Pubblicità

Lavorate il tutto con una spatola o un cucchiaio fino a che otterrete una crema liscia e senza grumi.

Aggiungete ora la farina setacciata e l’amido di mais e mescolate velocemente con le mani. Otterrete una pasta frolla liscia e compatta. Mettete la pasta frolla in frigo per 15 minuti.

A questo punto prendete di nuovo la pasta frolla, stendetela dello spessore di ½ cm circa e tagliate dei fiori o dei cerchi o altre forme. Unica necessità è avere o tagliapasta della stessa forma ma di dimensioni molto più piccole oppure un coppa pasta più piccolo anche rotondo.

I biscotti tagliati devono essere di numero pari. Tagliate il centro della metà delle formine di pasta.

Nelle metà rimaste intere spalmate della confettura. Mettete sopra alle forme intere quelle con il foro centrale. Mettete i biscotti così ottenuti in un vassoio e fateli riposare nel congelatore per 5 minuti.

Intanto foderate una teglia di carta da forno e accendete il forno a 180°C.

Quando il forno avrà raggiunto la temperatura infornate i biscotti dopo averli messi sulla teglia. Fate cuocere per 15 minuti.

Ricetta e foto Elena Prugnoli ©copyright – tutti i diritti riservati.

Se provate le mie ricette  non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto le pubblicherò..

In cucina con Zia Ralù sui social entra e seguimi su :

FACEBOOK cliccate qui IN CUCINA CON ZIA RALU’

PINTEREST  cliccate qui e poi cliccate su segui

Instagram -> cliccate qui e poi su segui

TWITTER  -> cliccate qui e poi segui

Telegram -> unisciti alla mio canale cliccando qui

Pubblicità

QUI SOTTO POTETE TROVARE LE FASI DELLA RICETTA CON FOTO PASSO PASSO

(Visited 1.226 times, 1 visits today)

Condividi / share sui socials
Pubblicità

Passaggi

1
Fatto

Preparazione della pasta

Mettete le uova in un pentolino pieno di acqua e portate a bollore. Fate cuocere per 10 minuti.
Trascorsi i minuti di cottura fate raffreddare le uova e sgusciatele. Ricavate solo i tuorli e passateli in un setaccio facendoli cadere in una ciotola.

2
Fatto

preparazione della pasta

Nella ciotola dove avete messo i tuorli aggiungete il burro e lo zucchero a velo e un pizzico di sale.
Lavorate il tutto con una spatola o un cucchiaio fino a che otterrete una crema liscia e senza grumi.

3
Fatto

preparazione della pasta

Aggiungete ora la farina setacciata e l’amido di mais e mescolate velocemente con le mani. Otterrete una pasta frolla liscia e compatta. Mettete la pasta frolla in frigo per 15 minuti.

4
Fatto

formazione dei biscotti

prendete di nuovo la pasta frolla, stendetela dello spessore di ½ cm circa e tagliate dei fiori o dei cerchi o altre forme. Unica necessità è avere o tagliapasta della stessa forma ma di dimensioni molto più piccole oppure un coppa pasta più piccolo anche rotondo. I biscotti tagliati devono essere di numero pari. Tagliate il centro della metà delle formine di pasta.

5
Fatto

formazione dei biscotti

Nelle metà rimaste intere spalmate della confettura. Mettete sopra alle forme intere quelle con il foro centrale.

6
Fatto

cottura dei biscotti

Mettete i biscotti così ottenuti in un vassoio e fateli riposare nel congelatore per 5 minuti.
Intanto foderate una teglia di carta da forno e accendete il forno a 170 °C.
Quando il forno avrà raggiunto la temperatura infornate i biscotti dopo averli messi sulla teglia. Fate cuocere per 15 minuti.

Elena Prugnoli

Salve a tutti e ben trovati nel mio blog di cucina. Mi chiamo Elena Prugnoli e cucinare è la mia passione. Le ricette che troverete qui sono tutte provate, collaudate e approvate da chi ha avuto il piacere di assaggiarle. Vi auguro di poter trovare in questa pagina spunti per le vostre ricette e se vorrete darmi consigli o fare appunti sappiate che saranno sempre ben accetti perché in fondo in cucina non si finisce mai di imparare............

ricette / articoli più recenti
Pasta al sugo di polpo – ricette light
panzerotti dolci ripieni amaretti e pesche
ricette/articoli meno recenti
Panzerotti dolci ripieni amaretti e pesche
ricette / articoli più recenti
Pasta al sugo di polpo – ricette light
panzerotti dolci ripieni amaretti e pesche
ricette/articoli meno recenti
Panzerotti dolci ripieni amaretti e pesche

8 Commenti Nascondi commenti

grazie Laura, è stata una mia interpretazione, ma se mi dici che vanno bene mi fido!!! tu sei bravissima. buona giornata carissima

Mi dico spesso che dovrei provare a fare la frolla con i tuorli di uovo sodo ma poi, chissà perchè, rimando sempre! queste margheritine sono così allegre e colorate che viene proprio voglia di mangiarle! intanto le mangio…. poi per la frolla da fare… ci penso! 😛

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »