Cornetti sfogliati di pasta brioche

Condividi sui tuoi social network :

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Adjust Servings:
per i cornetti
500 g farina tipo 00
100 g zucchero semolato
20 g lievito di birra fresco
80 g strutto
2 uova
150 ml latte
1 bustina aroma di vaniglia
3 g sale
per sfogliare
125 g burro
per spennellare
1 tuorli

Cornetti sfogliati di pasta brioche

Caratteristiche /Features:
  • Dolci

I cornetti sfogliati di pasta brioche sono ottimi per fare colazione come al bar. Fragranti e profumati sono buoni

  • 1 h + lievitazione
  • Persone / Porzioni 20
  • Media difficoltà

Ingredienti

  • per i cornetti

  • per sfogliare

  • per spennellare

Procedimento

Condividi
Pubblicità
Condividi / share sui socials

Cornetti sfogliati di pasta brioche

I cornetti sfogliati di pasta brioche sono ottimi per fare colazione come al bar. Fragranti e profumati sono buoni e non sanno di burro poiché la quantità utilizzata per sfogliarli è molto ridotta. Ricetta infallibile che non vi tradirà mai.

I cornetti sfogliati di pasta brioche

Ingredienti per 20 cornetti

500 g di farina di 00
20 g di lievito di birra fresco
100 g di zucchero
2 uova
80 g di strutto (potete utilizzare anche burro o margarina)
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina
150 ml di latte tiepido

 

Per la sfogliatura:

Pubblicità

125 g di burro

 

Per spennellare

1 tuorlo d’uovo

Pubblicità

 

Preparazione dei cornetti sfogliati di pasta brioche

Per preparare questi cornetti preparate gli ingredienti.

Mettete il latte tiepido in un bicchiere insieme a due cucchiai di zucchero e al lievito. Sciogliete bene il lievito e coprite il bicchiere con un foglio di pellicola trasparente e fate riposare 10 minuti.

Mettete le uova e lo zucchero rimasto nella ciotola di una planetaria e sbattetele leggermente.

Aggiungete la farina poca alla volta e fate impastare bene. A questo punto aggiungete il latte e il lievito e fate impastare fino a che la pasta sarà ben omogenea e amalgamata.

Aggiungete lo strutto a pezzetti (burro o margarina) poco alla volta finché sarà ben assorbito nell’impasto….. l’impasto finale risulterà lucido ed elastico e piuttosto morbido.

Lasciar riposare per circa 3 ore nella ciotola coperta con pellicola trasparente in luogo lontano da correnti di aria.

 

Circa un ora prima di sfogliare la pasta togliete il burro dal frigo.

 

Quando la pasta sarà ben lievitata prendetela e stendetela su una spianatoia a rettangolo. Prendete ora un grande pezzo di carta da forno e metteteci il burro a fettine. Stendetelo tra due parti del foglio di carta da forno cercando di dargli una forma rettangolare.

Adesso mettete il burro al centro del rettangolo di pasta e coprite con la parte destra e con quella sinistra.

Stendete la pasta nuovamente a rettangolo con molta delicatezza altrimenti il burro fuoriesce e fate una piega da quattro. Piegate prima i lembi esterni al centro lasciando un po’ di spazio per consentire di piegare tutto a metà. Coprite la pasta con pellicola trasparente e fate riposare per 1 ora in frigo.

Trascorsa 1 ora stendete nuovamente la pasta a rettangolo e fate nuovamente una piega a 4 rimettete in frigo.

Dopo 1 ora potrete formare i cornetti o ciò che preferite.

Mettete le brioche su una teglia foderata di carta da forno e fate lievitare in forno spento per almeno 2 ore.

Spennellate i cornetti con un tuorlo e poco latte sbattuti insieme prima di infornarli.

Infornate a 190 °C per 15 minuti o comunque fino a che saranno ben coloriti.

Quando i cornetti saranno cotti lasciateli raffreddare e spolverateli di zucchero a velo.

 

Consigli utili

Se sono troppi potrete congelare i vostri cornetti, mettendoli ben stesi su un vassoio e coprendoli con pellicola trasparente.

Questa operazione deve essere fatta appena formati i cornetti e quindi prima dell’ultima lievitazione.

Per cuocerli basterà scongelarli la sera prima lasciandoli in forno spento e la mattina saranno lievitati benissimo.

 

Torna  alla Home per leggere  altre ricette  

 

Ricetta e foto Elena Prugnoli ©copyright – tutti i diritti riservati.

Se provate le mie ricette  non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto le pubblicherò..

Pubblicità

In cucina con Zia Ralù sui social entra e seguimi su FACEBOOK ;  PINTEREST ; Instagram TWITTER ; Telegram

(Visited 699 times, 1 visits today)

Condividi / share sui socials
Pubblicità

Passaggi

1
Fatto

Mettete il latte tiepido in un bicchiere insieme a due cucchiai di zucchero e al lievito. Sciogliete bene il lievito e coprite il bicchiere con un foglio di pellicola trasparente e fate riposare 10 minuti. Mettete le uova e lo zucchero rimasto nella ciotola di una planetaria e fate sbattere. Aggiungete la farina poca alla volta e fate impastare bene. A questo punto aggiungete il latte e il lievito e fate impastare fino a che la pasta sarà ben omogenea e amalgamata.
Aggiungete lo strutto a pezzetti ( burro o margarina) poco alla volta finché sarà ben assorbito nell'impasto..... l'impasto finale risulterà lucido ed elastico e piuttosto morbido.

2
Fatto

Lasciar riposare per circa 3 ore nella ciotola coperta con pellicola trasparente in luogo lontano da correnti di aria.
Circa un ora prima di sfogliare la pasta togliete il burro dal frigo.

Quando la pasta sarà ben lievitata prendetela e stendetela su una spianatoia a rettangolo. Prendete ora un grande pezzo di carta da forno e metteteci il burro a fettine. Stendetelo tra due parti del foglio di carta da forno cercando di dargli una forma rettangolare. Adesso mettete il burro al centro del rettangolo di pasta e coprite con la parte destra e con quella sinistra. Stendete la pasta nuovamente a rettangolo con molta delicatezza altrimenti il burro fuoriesce e fate una piega da quattro. Piegate prima i lembi esterni al centro lasciando un po’ di spazio per consentire di piegare tutto a metà. Coprite la pasta con pellicola trasparente e fate riposare per un ora in frigo.

3
Fatto

Trascorsa 1 ora stendete nuovamente la pasta a rettangolo e fate nuovamente una piega a 4 rimettete in frigo.
Dopo 1 ora potrete formare i cornetti o le nastrine o ciò che preferite.

4
Fatto

Mettete i cornetti o altro su una teglia foderata di carta da forno e fate lievitare in forno spento per almeno due ore.
Spennellate i cornetti con un tuorlo e poco latte sbattuti insieme prima di infornarli.

Infornate a 190 °C per 15 minuti o comunque fino a che saranno ben coloriti.

Quando i cornetti saranno cotti lasciateli raffreddare e spolverateli di zucchero a velo.

torta salata rustica verdure e semi misti
ricette / articoli più recenti
Torta salata rustica verdure e semi misti
ricette/articoli meno recenti
Brioche col tuppo ricetta siciliana
torta salata rustica verdure e semi misti
ricette / articoli più recenti
Torta salata rustica verdure e semi misti
ricette/articoli meno recenti
Brioche col tuppo ricetta siciliana

Aggiungi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »